in

Vettel: “Le auto del 2020 dovrebbero essere più veloci dell’anno scorso”, ma non nel 2021

Sebastian Vettel ha affermato che le auto del 2020 “dovrebbero essere più veloci” rispetto all’anno precedente

Vettel Barcellona 2020 _ 3

Sebastian Vettel ha affermato che le auto del 2020 “dovrebbero essere più veloci” rispetto all’anno precedente a seconda delle condizioni, ma che le auto 2021 riprogettate “saranno molto più lente”. Le modifiche alle normative tra la stagione 2019 e 2020 della Formula 1 sono state minime per avere un grande effetto sull’aspetto e sul design delle auto di quest’anno.

Vettel e Ferrari erano dominanti nella pre-stagione l’anno scorso, quando il tedesco ha chiuso con un tempo di 1:16.221, ma Valtteri Bottas lo ha già superato con la sua Mercedes stabilendo un tempo sul giro di 1:15.732. Mentre Bottas ha fissato un tempo di 0,8 decimi più veloce di chiunque gli sia vicino, il quattro volte campione del mondo si aspetta che le auto siano più veloci quest’anno.

“Sulla carta, dovrebbero essere le auto più veloci” , ha detto Vettel. “Dipende dalle condizioni e così via, ma dovremmo essere più veloci dell’anno scorso, ma vedremo.  “Non so se le scelte di pneumatici sono le stesse o se sono più conservative, ma se sono più aggressive sono sicuramente più veloci.” Nonostante sia consapevole che le auto 2021 saranno più lente a Vettel non importa se ciò significa che le corse diventeranno più interessanti.

“Per il prossimo anno, guardiamo l’auto di quest’anno e dalle simulazioni, ho sentito che saranno un un bel po’ più lente”, ha aggiunto. “Non è mai bello andare più piano, ma se lo spettacolo è migliore e le corse saranno più divertenti, allora va bene. Se la corsa non migliora, ovviamente non è bello rallentare. Ovviamente le macchine adesso sono veloci ma penso che siano troppo pesanti. Ma in termini di carico aerodinamico, abbiamo molto carico aerodinamico, quindi siamo veloci. “