in ,

Ferrari Portofino protagonista di un test di accelerazione completo | Video

Il motore V8 biturbo da 3.9 litri da 600 CV riesce a dare il meglio di sé su questa vettura

Ferrari Portofino PDrive

Ferrari non ama molto effettuare test di accelerazione e soprattutto drag race con le sue prestanti supercar per mantenere una solida reputazione sul mercato. Una delle vetture più apprezzate dai fan di Maranello è senza dubbio la Ferrari Portofino.

Giunta sul mercato come successore della California, la vettura inizialmente non venne presa molto sul serio ma alla fine assunse il ruolo di Ferrari entry-level. Sul mercato, la Portofino si propone come diretta rivale delle vetture della Sport Series di McLaren.

Ferrari Portofino PDrive
Ferrari Portofino frontale

Ferrari Portofino: la supercar entry-level di Maranello impiega 3,53 secondi nello scatto 0-100 km/h

Le straordinarie proporzioni della supercar e soprattutto la sua bellezza sono decisamente di alto livello, specialmente in questa tonalità di colore blu perla con alcuni dettagli in giallo.

Sappiamo che la casa automobilistica modenese fa pagare una fortuna per poter aggiungere una particolare colorazione ma il risultato finale è qualcosa di veramente unico. Sicuramente, questo Blu Tour de France è un colore molto più interessante rispetto al solito Rosso Corsa.

Ferrari Portofino PDrive
Ferrari Portofino profilo laterale

Sotto l’elegante carrozzeria della Ferrari Portofino troviamo una piattaforma nuova di zecca che la rende più leggera e rigida della vecchia California T. In aggiunta, l’auto propone due posti in più e un bagagliaio molto più grande di numerose auto di questo segmento.

Pur trattandosi dell’auto entry-level di Maranello, è sufficientemente veloce. Sotto il cofano troviamo il conosciutissimo motore V8 biturbo da 3.9 litri che in questa configurazione produce 600 CV di potenza e 760 nm di coppia massima.

La rivista australiana Performance Drive ha pubblicato su YouTube un interessante video che mostra un test di accelerazione completo effettuato proprio con la Portofino. Il risultato è uno scatto da 0 a 100 km/h in 3,53 secondi che è esattamente quanto dichiarato dal cavallino rampante.

Oltre a questo, sempre secondo PDrive, la vettura di Maranello riesce ad accelerare da 0 a 60 km/h in 2,01 secondi, da 0 a 200 km/h in 10,73 secondi e da 60 a 110 km/h in 1,98 secondi. Il quarto di miglio, invece, viene completato in 11,44 secondi a una velocità di 206,3 km/h.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento