in

Ferrari FXX-K: ecco l’hypercar di Batman creata da un’artista digitale

Questo progetto digitale indossa una carrozzeria bicolore composta da nero con inserti in giallo

Ferrari FXX-K Batman render

Molti artisti digitali hanno tentato di creare in passato delle proprie versioni personalizzate della Batmobile ma pochi sono effettivamente riusciti a realizzare dei concept che meritano di essere citati.

Questa versione digitale della Ferrari FXX-K, ad esempio, dispone di una combinazione di colori che ricorda più o meno una Batmobile, nome peraltro utilizzato dal creatore per soprannominare questo progetto.

Ferrari FXX-K
Ferrari FXX-K, il gruppo propulsore ibirido riesce ad erogare oltre 1000 CV di potenza

Ferrari FXX-K: l’hypercar si presenta in una veste ancora più aggressiva in questo render

Il lavoro fatto su questa FXX-K e il design aggressivo della stessa hypercar gli permettono di essere davvero elegante ma allo stesso tempo super sportiva. In questo progetto digitale, lo scopo della vettura di Maranello è quello di apparire il più aggressiva possibile visto che è stata creata dal cavallino rampante per mostrare alcune delle sue ultime tecnologie sviluppate.

Con appena 40 esemplari costruiti tra il 2015 e il 2017, la Ferrari FXX-K non è stata messa in vendita ma poteva essere provata in pista durante degli appositi eventi. Originariamente, la supercar venne presentata nel 2014 sul circuito di Yas Marina prendendo in prestito molte caratteristiche de LaFerrari, incluso il gruppo propulsore ibrido.

Ferrari FXX-K
Ferrari FXX-K interni

Sotto il cofano troviamo un motore V12 aspirato da 6.3 litri abbinato a un propulsore elettrico dotato di un sistema di recupero dell’energia cinetica (HY-KERS). Complessivamente, il gruppo propulsore sviluppa una potenza di 1050 CV e oltre 900 nm di coppia massima e permette alla FXX-K di raggiungere una velocità massima di 349 km/h.

Soltanto il motore a combustione interna produce 860 CV a 9250 giri/min e 750 nm a 6500 giri/min mentre il propulsore elettrico aggiunge 190 CV. Accanto ai due powertrain troviamo un cambio F1 a doppia frizione a 7 marce.

Ferrari ha anche presentato un aggiornamento aerodinamico per questo modello durante le Finali Mondiali 2017 con il nome di Ferrari FXX-K Evo. Sotto il cofano troviamo lo stesso motore ma la nuova messa a punto ha permesso di ridurre il peso di 90 kg, ottimizzando al contempo il carico aerodinamico di circa il 23% rispetto al modello standard.