in

Ferrari: Android Auto ora disponibile su tre supercar di Maranello

Aggiunto il supporto per altre vetture di Audi, Lamborghini, Lexus, Range Rover e così via

Ferrari Portofino fuori Europa

Google ha deciso di aggiornare l’elenco delle auto che supportano il suo sistema Android Auto con oltre 70 nuovi modelli, tra cui tre Ferrari del 2019. Il colosso della ricerca online aggiunge di tanto in tanto nuove vetture e brand poiché i produttori forniscono l’hardware necessario per poter eseguire Android Auto (e molto spesso anche Apple CarPlay).

Come detto poco fa, il sistema di Google è ora supportato da tre supercar del cavallino rampante: Portofino, GTC4Lusso e GTC4Lusso T. Oltre a queste, Android Auto è ora supportato da vari veicoli realizzati da Audi, Citroën, Iveco, Jaguar, Infiniti, Lamborghini, Lexus e Range Rover.

Ferrari GTC4Lusso T
Ferrari GTC4Lusso T

Ferrari: Google introduce il supporto Android Auto a Portofino, GTC4Lusso e GTC4Lusso T

Qui sotto trovate l’elenco completo dei nuovi modelli aggiunti da Google:

Ferrari

  • Portofino 2019
  • GTC4Lusso 2019
  • GTC4Lusso T 2019

Audi

  • A1 2019
  • A3 2019
  • Q8 2019

Citroën

  • C5 Aircross 2019

Infiniti

  • Q50 2020
  • Q60 2020
  • QX50 2020
  • QX80 2020

Iveco

  • Daily 2019

Jaguar

  • XJ 2019
  • XF 2019
  • XE 2019
  • F-Pace 2019
  • F-Type 2019
  • E-Pace 2019
  • I-Pace 2019

Lamborghini

  • Huracan 2019
  • Urus 2019

Lexus

  • ES 2020
  • NX 2020
  • RC 2020
  • RX 2020
  • UX 2020

Range Rover

  • Sport 2019
  • Veral 2019
  • Evoque 2019

È possibile comunque consultare la lista completa di tutte le auto che supportano Android Auto tramite il sito Web ufficiale. La piattaforma di Google può funzionare anche sui dispositivi aftermarket. Ciò significa che, se avete una vettura di vecchia generazione, potete comunque utilizzare il sistema di infotainment del colosso di Mountain View installando un dispositivo compatibile.

Alfa Romeo Android Auto