in

Jeep ricrea ” Il Giorno della marmotta” con Bill Murray per l’annuncio del Super Bowl

Fiat Chrysler ricrea le atmosfere del film “Ricomincio da capo” del 1993 con Bill Murray per una pubblicità del Super Bowl per il pickup Jeep Gladiator

Jeep
Jeep

Fiat Chrysler ricrea le atmosfere del film “Groundhog Day” da noi conosciuto con il titolo di “Ricomincio da capo” del 1993 con Bill Murray per una pubblicità del Super Bowl per il pickup Jeep Gladiator. Lo spot di 60 secondi, che la casa automobilistica ha pubblicato domenica mattina, presenta l’acclamato attore che riprende il suo ruolo di Phil Connors e rivive lo stesso giorno più volte come nel film. Nello spot per l’attore per fuggire userà il pickup Gladiator invece di un classico pick-up Chevrolet C-10 che invece era presente nel film.

Murray e la marmotta portano il veicolo in diverse avventure ogni giorno. “Nessun giorno è lo stesso in un Jeep Gladiator”, recita l’annuncio, che fa riferimento al poster originale del film che diceva: “Sta vivendo il giorno della sua vita ancora e ancora.” Il capo del marketing di Fiat Chrysler, Olivier Francois, ha dichiarato di aver provato a contattare Murray in ottobre dopo aver realizzato che il Super Bowl 2020 e il giorno della marmotta erano lo stesso giorno per la prima volta in 54 anni. Far firmare Murray è stato cruciale per l’annuncio, ha detto.

“Ciò che è incredibile qui è che ovviamente abbiamo costretto Bill Murray a dire di sì per farlo. Questo è stato totalmente un miracolo”, ha detto alla CNBC. ″È lo stesso tipo di miracolo con la domenica del Super Bowl che cade il giorno della marmotta.” Per mantenere l’annuncio il più autentico possibile, è stato girato a Woodstock, nell’Illinois, dove è stato girato il film. Presenta le stesse location del film e le apparizioni del fratello di Murray, Brian Doyle-Murray, che ha interpretato il sindaco di Punxsutawney, e Stephen Tobolowsky nel ruolo di “Needlenose Ned” Ryerson. L’annuncio è stato pubblicato anche alle 6 del mattino, l’orario in cui Murray si svegliava ogni giorno nel film.

Gran parte della pubblicità, secondo Francois, era senza sceneggiatura. Era Murray, noto per l’improvvisazione e l’impulsività, a fare ciò che voleva. La personalità di Murray è esattamente il motivo per cui Francois ha detto che lo voleva per una pubblicità per Jeep. ″È solo uno spirito libero. Farà solo quello che vuole fare proprio in quel momento. Sarà avventuroso”, ha detto Francois. ″È perfettamente in linea con il DNA di Jeep. E come Jeep, è un’icona culturale americana globale.”

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento