in

Il 24 giugno potrebbero debuttare nuove Alfa Romeo

Il 24 giugno Alfa Romeo compirà 110 anni, l’occasione potrebbe essere quella giusta per presentare una o due nuove vetture

Il 24 giugno è una data importantissima per Alfa Romeo. La casa del Biscione nel 2020 compie infatti 110 anni proprio quel giorno. Pare che siano già diverse le iniziative che verranno messe in pratica durante i giorni che orbitano attorno a quella data, ma nulla si sa, o meglio, si saprà qualcosa in più nei prossimi mesi.

La cifra tonda suggerisce però che l’importanza del giorno possa essere sfruttata per presentare qualcosa di nuovo. Magari proprio una nuova vettura. Le ipotesi che si configurano sono di tue tipi: Alfa Romeo potrebbe presentare il nuovo SUV di segmento B o una ibrida GT in serie limitata.

Nessuna conferma ufficiale

Bisogna dire che non esistono al momento conferme ufficiali sulla possibile introduzione di nuovi modelli a marchio Alfa Romeo. È chiaro però che potrebbe trattarsi di un concept che possa chiarire la direzione di Alfa Romeo per i prossimi anni. Visto che attualmente non si sa molto, maggiori informazioni dovrebbero arrivare nei mesi che anticiperanno il 24 giugno. In questo momento l’unica cosa certa è che l’Alfa Romeo Tonale arriverà in versione definitiva durante il Salone di Ginevra, a marzo.

Di conseguenza si può escludere il Tonale dalle vetture predisposte per il 24 giugno prossimo. Ciò che invece potrebbe vedere la luce proprio durante le celebrazioni per i 110 anni di Alfa Romeo potrebbe essere l’ampiamente discusso B-SUV (di segmento B) quello che dovrebbe spianare la strada all’utilizzo delle piattaforme di PSA. Difatti il SUV entry levell del mondo Alfa dovrebbe essere realizzato sfruttando la piattaforma CMP di PSA. Sebbene il suo arrivo sul mercato non dovrebbe essere previsto prima del 2022.

E se ci fosse una sorpresa?

Sebbene il nuovo B-SUV dovrebbe servire a rimpolpare le casse del Biscione, non è escluso che l’occasione possa condurre verso una nuova interessante direzione. Alfa Romeo potrebbe infatti sorprendere tutti quanti grazie ad un prodotto atteso dagli appassionati. Il 24 giugno infatti potrebbe essere presentata una interessante sportiva, magari una dinamica GT. Di certo una vettura simile potrebbe rappresentare una vettura ideale per proseguire nel segno della tradizione del marchio. Meglio di un SUV qualsiasi.

Di certo il SUV potrebbe garantire la mission di aumentare le vendite mentre una GT sportiva potrebbe riportare fiducia nel marchio. La GT potrebbe anche disporre di motorizzazioni ibride plug-in, possibilmente con motore elettrico abbinato ad un sei cilindri a benzina. Bisognerà soltanto attendere ancora qualche mese per capire se la storia sarà scritta in questo modo.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

4 Commenti

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero

Lascia un commento