in

Gli ascolti TV in Germania sono condizionati da Vettel

I dati sui telespettatori di RTL dicono che sono influenzati dalle buone o cattive prestazioni del tedesco

Sebastian Vettel

Sebbene vedere il campionato di Formula 1 in chiaro è ormai un privilegio di pochi (lo sappiamo bene in Italia), in Germania c’è ancora l’emittente RTL che trasmette tutti i Gran Premi della stagione in diretta. In piena concorrenza con Sky che totalizza numeri nettamente inferiori. C’è un dato che non sorprende più di tanto. A rappresentare il vero ago della bilancia non è tanto la Mercedes, bensì Sebastian Vettel.

Il quattro volte Campione del Mondo della Ferrari ha infatti raccolto lo stesso testimone che prima giaceva sulle mani di Michael Schumacher. Il 33enne ha catalizzato le attenzioni del pubblico tedesco già dai tempi dei grandi successi messi in fila con Red Bull dal 2010 al 2013.

Nel 2019 il dato dei telespettatori è sceso

Sebbene il tedesco sia un pilota Ferrari già dal 2015, non è riuscito ancora ad esprimere completamente il suo potenziale. I cinque anni a Maranello non hanno infatti fruttato il titolo mondiale sperato; nel 2018 c’erano buone possibilità ma la concretezza tardò ad arrivare, soprattutto durante l’ultima parte della stagione.

La speranza di Vettel va riposta al 2020. Ma bisogna pure dire che già dallo scorso anno il tedesco deve ragionare anche con l’arrembante compagno di squadra, Charles Leclerc. Ma l’incognita Mercedes è ancora forte e non può essere nemmeno sottovalutata la Red Bull col confermatissimo Max Verstappen.

I tedeschi di Speedweek.com hanno registrato nel 2010 una media di 4 milioni di telespettatori per la sola RTL. Si tratta di un valore inferiore di mezzo milione rispetto ai 4,5 milioni di telespettatori del 2018, lo stesso anno in cui Vettel si trovava in testa al Campionato per buona parte della stagione. Nel 2019 invece il Gran Premio più seguito in Italia su RTL è stato quello di Germania mentre al secondo posto si è piazzato il nostro Gran Premio di Italia.