in

Dodge Charger del 1967 con Hemi V8 verrà proposta all’asta

Mecum Auctions non ha fatto alcuna stima del prezzo di vendita della potente muscle car del ’67

Dodge Charger 1967 528 Hemi V8 asta

L’11 marzo 2020 sarà possibile portarsi a casa una speciale Dodge Charger di prima generazione del 1967 che ha ottenuto alcune modifiche interessanti fra cui l’implementazione di un motore 528 Hemi V8 capace di sviluppare una potenza di 660 CV e 838 nm di coppia massima.

La muscle car verrà venduta all’asta da Mecum Auctions. Anche se l’annuncio non riporta nessuna stima del prezzo di vendita, sappiamo che le Charger originali di prima generazione con propulsore V8 possono arrivare a costare anche 100.000 dollari.

Dodge Charger 1967 528 Hemi V8 asta
Dodge Charger 1967 interni

Dodge Charger del 1967: Mecum Auctions metterà in vendita un esemplare con motore 528 Hemi V8

La speciale vettura in questione è stata modificata da Johnson’s Hot Rod Shop e ora propone un aspetto più elegante grazie a delle modifiche effettuate su carrozzeria, telaio e sospensioni.

I cambiamenti orientati alle performance riguardano l’implementazione di un cambio automatico Bowler 4L80E, delle sospensioni posteriori Magnum, dei freni a disco Viper da 14 pollici, dei cerchi anteriori da 18 pollici, dei cerchi posteriori da 19 pollici, dei terminali di scarico Magnaflow, una testata in alluminio e molto altro ancora.

Dodge Charger 1967 528 Hemi V8 asta
Dodge Charger 1967, motore 528 Hemi V8

I paraurti anteriore e posteriore sono stati resi più compatti. Quello anteriore ora dispone di prese d’aria per raffreddare il servosterzo mentre il paraurti posteriore dispone di piccole aperture orizzontali per il doppio scarico.

Per quanto riguarda gli interni, questa speciale Dodge Charger del 1967 vanta dei sedili in pelle nera che sembrano molto più solidi di quelli originali, un volante personalizzato e delle prese d’aria dall’aspetto più tradizionale. Considerando tutte le modifiche dette fino ad ora, questa è una delle Charger di prima generazione più interessanti viste fino ad ora.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento