,

Alfa Romeo Giulia, nuovi rendering della futura berlina

L’Alfa Romeo Giulia è, senza alcun dubbio, una delle novità più attese di questo 2015 per il mondo delle quattro ruote. La nuova berlina è il primo passo del piano di rilancio di Alfa Romeo che, grazie alla nuova Alfa Romeo Giulia, mira a conquistare il mercato premium europeo e nordamericano andando a sfidare la concorrenza delle rivali storiche tedesche. In attesa del debutto della nuova Alfa Romeo Giulia, fissato per il prossimo 24 di giugno ad Arese, oggi proponiamo a tutti i lettori di ClubAlfa.it una serie di interessantissimi nuovi rendering realizzati dal giovane designer Francesco Fascelli che ha dato vita ad interessante interpretazione della nuova Giulia. Di seguito vi mostriamo una serie di gallerie di render che mettono in mostra vari aspetti del design della futura berlina.

Iniziamo dalla parte frontale della nuova Alfa Romeo Giulia che, possiamo star certi, andrà a ricoprire un ruolo fondamentale nella riuscita della vettura. In questi render, la nuova berlina mette in mostra un carattere essenzialmente sportivo e dinamico che riprende alcuni elementi già visti sull’Alfa Romeo 4C ma va ad evolversi in chiave premium con un riuscito mix di eleganza e dinamicità. Molto particolari, ed interessanti, sono le soluzioni scelte dal Francesco Fascelli per realizzare i gruppi ottici anteriori, che mostrano un design davvero caratteristico, e la griglia centrale della vettura, molto più simile all’attuale Giulietta.

Questi particolari render dell’Alfa Romeo Giulia mostrano una parte posteriore molto elegante con linee semplici ma definite che vanno ad esaltare il corpo allungato tipico della carrozzeria a quattro porte della futura segmento D del marchio italiano. I gruppi ottici posteriori rappresentano, invece, un’evoluzione, anche in questo caso in chiave decisamente premium, della Giulietta. Sul portello posteriore troviamo, invece, il nome Giulia mentre in basso viene proposto uno schema a quattro scarichi, divisi in due coppie, che potrebbe essere una soluzione adottata dalla futura Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Verde.

Molto interessanti anche i render degli interni della futura berlina di casa Alfa Romeo che si caratterizza per una plancia elegante e semplice, senza troppi fronzoli, dove sportività e tecnologia si mischiano con una soluzione davvero particolare.

La nuova Alfa Romeo Giulia, proposta in questi interessanti render realizzati da Francesco Fascelli, rappresenta, senza alcun dubbio, il progetto più importante della storia recente del marchio italiano. Il successo della vettura sarà vitale per permettere al brand di riconquistare uno spazio importante all’interno del mercato delle quattro ruote d’Europa e del Nord America. Il debutto della versione definitiva della futura Giulia, che potrebbe essere presentata anche con un altro nome commerciale, è fissato per il prossimo 24 di giugno ad Arese.

Lascia un commento

Loading…