Fiat 124 Spider, confermato il nome del progetto su base Mazda MX-5

di -
Fiat 124 Spider

Uno dei progetti futuri più attesi di Fiat è rappresentato dalla nuova spider, la futura Fiat 124 Spider, che il brand italiano realizzerà in collaborazione con l’azienda nipponica Mazda sfruttando la stessa piattaforma della nuova Mazda MX-5. Nel corso del Salone dell’auto di Ginevra, è stato lo stesso Sergio Marchionne, amministratore delegato di FCA, a soffermarsi sull’argomento nel corso di un incontro con i giornalisti. Marchionne, come riporta Il Fatto Quotidiano, durante un improvvisato confronto con il numero uno del marchio Fiat, Olivier Francois, ha confermato, a questo punto in via ufficiale, che la nuova vettura del marchio italiano si chiamerà effettivamente Fiat 124 Spider, un nome che riprende la storica vettura, firmata Pininfarina, del 1966, uno dei modelli simbolo della storia del marchio Fiat. Fiat 124 Spider

La nuova Fiat 124 Spider seguirà la stessa linea tracciata dalla Fiat 500 e, quindi, sarà caratterizzata da uno stile volutamente retrò con linee che rappresenteranno un richiamo diretto al passato riletto, però, in chiave più attuale e moderna. La nuova vettura di casa Fiat si contraddistinguerà per un mix di passato e presente, con linee, come detto, che omaggeranno il passato ma contenuti tecnici e meccanici di altissimo livello. La nuova Fiat 124 Spider poggerà le basi sulla stessa piattaforma su cui Mazda ha sviluppato la nuova generazione della Mazda MX-5, presentata nel corso della passata edizione del Salone di Parigi, che rappresenta una delle auto simbolo del costruttore nipponico.

Fiat 124 Spider MazdaDal punto di vista tecnico, la Fiat 124 Spider e la vettura nipponica presenteranno comunque diverse differenze visto e considerato che la nuova spider del marchio Fiat presenterà una gamma di motorizzazioni costituita da unità già disponibili in alcune auto del gruppo FCA tra cui dovrebbe esserci anche il recente motore 1.4 MultiAir già visto sulla nuova Giulietta Sprint sul finire del 2014. Maggiori dettagli, in tal senso, arriveranno soltanto in fase di presentazione della vettura che potrebbe avvenire sul finire del 2015. La nuova spider di casa Fiat si caratterizzerà per un peso complessivo inferiore ai 1000 chilogrammi e potrà contare su un interessante mix di prestazioni di alto livello e consumi ridotti.


Fiat 124 Spider Abarth

La nuova Fiat 124 Spider andrà ad ampliare la gamma di vetture con cui Fiat si presenta sul mercato nordamericano. Nei mesi scorsi, infatti, Fiat ha registrato anche negli USA il marchio Fiat 124 Spider con l’obiettivo di farsi trovare pronta per un lancio commerciale che, probabilmente, avverrà nel corso del prossimo anno. Negli USA la Fiat 124 Spider andrà ad affiancare la 500 e le altre vetture del sub-brand 500 come la 500L e la 500X.

Ricordiamo che dalla Fiat 124 Spider dovrebbe nascere anche una versione sportiva curata da Abarth che, soprattutto negli USA, potrebbe trovare un importante riscontro commerciale. Per ora non ci resta che attendere il rilascio di maggiori dettagli in merito al nuovo progetto di casa Fiat che è stato, di fatto, confermato dallo stesso Sergio Marchionne nel corso dell’ultima edizione del Salone dell’auto di Ginevra. La nuova Fiat 124 Spider dovrebbe debuttare in pubblico entro la fine del 2015 o, al più, durante il prossimo anno. Maggiori dettagli arriveranno, senza dubbio, in prossimità del debutto della nuova vettura.

  • che schifo con la mazda,no troppo italiana,unaltra vergogna, prima era la 500 fatta in polonia

  • @FiatStartpagina i just say: DO IT

  • Kon Tro

    Un tempo erano i giapponesi che ci copiavano, vedi ad esempio la Toyota MR2 che era quasi identica alla Fiat X1/9. Adesso è il contrario. Bella roba!
    Mi consolo col fatto che la MX-5 rimane una bella spideruccia, spero che ciò si rifletta anche sulla nuova 124 spider.
    Certo che sti revival hanno però stufato eh…

  • wissender

    Certo che la spyder presentata e carina, pero la colaborazione con la Mazda ha solo senso, se finisce che la Fiat Chrysler fusiona con la Mazda, cosi come l’ ha fatto con la Chrysler

  • Kon Tro

    Il punto è che le collaborazioni ita-jap non è che abbiano dato buoni frutti in passato. Ricordiamoci l’ARNA. Orrore e raccapriccio.

  • wissender

    Se faranno una fusione con la Mazda, cosi come e stata fatta con la Chrysler, allora sara la Fiat a dettare la produzione.
    Poi il caso con la Arna, almeno secondo me e irrepitibile.
    Ma che schifo di macchina.
    Allora non so, i tempi per Alfa Romeo erano proprio desastrosi, e a quelli che hanno fatto producere quella cosa strana, chi sa che malattia avevano.
    In ogni caso e meglio non pensarci piu, e di credere nella forza di inventarsi dei italiani.
    Comunque la strategia per entrare nell’ mercato asiatico puo funzionare solamente tramite una fusiona con un’ produttore asiatico.
    Per esempio la Mazda/Suzuki/Tata/Mitsubishi/ Honda/ Toyota/ Hyundai oppure……..