Auto Euro 0, divieto di circolazione dal 2019

Si fa molto dura per le auto Euro 0, almeno per quanto riguarda la circolazione sulle strade pubbliche, visto il divieto totale a partire dal 2019. Si tratta di una nuova iniziativa del Governo per prevenire l’inquinamento in Italia, vista la proposta inserita nella nuova legge di stabilità, riguardo un’eliminazione totale di questa categoria di veicoli.

Auto Euro 0 pronte ad essere sfoltite, dunque, dal 2019, anno in cui entrerà in vigore il divieto di circolazione totale. Il nuovo emendamento del Governo, comunicato nella giornata di ieri, andrebbe così ad intaccare tutti quei veicoli della categoria Euro 0 adibiti per il trasporto di persone, caratterizzata da un peso massimo di 5 tonnellate.

Quali auto Euro 0 avranno il divieto di circolazione dal 2019?

Le auto Euro 0 che dal 2019 saranno colpite dal divieto di circolazione sono quelle che rientrano nella tipologia sopra descritta, ovvero le vetture a benzina senza catalizzatore e i veicoli non ecodiesel. In ogni caso, potete star tranquilli se la vostra auto ha una data di immatricolazione risalente all’anno 1993, dal momento che a partire dal 1° gennaio di quell’anno è stato introdotto a norma di legge l’obbligo di omologazione Euro 1.

Dopo aver assistito a frequenti blocchi del traffico e presenza di determinate aree a traffico limitato (soprattutto in grandi città come Roma e Milano) dove le auto Euro 0 sono bandite quotidianamente, ecco che a partire dal 2019 questo divieto di circolazione sarà totale e riguarderà qualsiasi strada presente nel territorio italiano. Nei prossimi mesi, la notizia diverrà ufficiale con l’effettivo inserimento nella legge di stabilità.