Ferrari Gto Berlinetta del 1962 venduta all’asta per 38 milioni di dollari, è record

Ferrari Gto Berlinetta del 1962

A cavallo del periodo di ferragosto, il mondo dell’automobile e delle auto da collezione ha fatto registrare un nuovo, incredibile, record. Merito della vendita, avvenuta in California, di una Ferrari Gto Berlinetta del 1962, che è stata battuta all’asta per l’incredibile cifra di 38 milioni di dollari diventando, di conseguenza, l’auto più venduta di sempre conquistando un primato che, in precedenza, apparteneva ad una Mercedes-Benz W196 del 1954 che, nel 2013, era stata venduta per “appena” 30 milioni di dollari. 

La Ferrari Gto Berlinetta del 1962 è stata acquistata da un ignoto appassionato del mondo delle quattro ruote che, di fronte a questo vero pezzo pregiato del mondo dei motori, non ha esitato ad offrire una cifra che, per certi versi, potrebbe essere definita folle.

In precedenza, la Ferrari Gto Berlinetta del 1962 era appartenuta a Jo Schlesser, pilota francese scomparso nel 1968 in un incidente in gara. L’auto è stata di proprietà anche dell’imprenditore Fabrizio Violati che nel 1989 ha fondato, a San Marino, il museo automobilistico dedicato alla storia della Ferrari, ovvero Maranello Rosso, un vero e proprio inno alla storia della casa costruttrice italiana. Violati acquistò la Ferrari Gto per 2.500.000 Lire, l’equivalente di 25 mila Euro di oggi, nel 1965. In poco meno di 50 anni, l’auto ha visto incrementare il valore in modo incredibile arrivando ai già citati 38 milioni di dollari di oggi pari a circa 29 milioni di Euro.