Alfa Romeo Stelvio base: nuove immagini dal web per il Suv

Alfa Romeo Stelvio base
Alfa Romeo Stelvio base

Dal web nelle ultime ore sono apparse nuove immagini di Alfa Romeo Stelvio base, la versione entry level del nuovo Suv del Biscione, il primo ad arrivare sul mercato nel corso della lunga storia della casa automobilistica italiana di Fiat Chrysler Automobiles. Le immagini mostrano in maniera piuttosto chiara quello che sarà l’aspetto definitivo di Alfa Romeo Stelvio base, che ufficialmente conosceremo al Salone auto di Ginevra 2017, che si svolgerà nel prossimo mese di maggio. Al Los Angeles auto Show lo scorso 16 novembre abbiamo invece potuto ammirare il debutto della versione Quadrifoglio con motore V6 2.9 litri da 510 cavalli di derivazione Ferrari. 

Alfa Romeo Stelvio base: ecco tutto quello che sappiamo

Alfa Romeo Stelvio Base, secondo quanto raccontano i soliti bene informati dovrebbe avere un prezzo di partenza intorno ai 40 mila euro e gli stessi motori del modello entry level della berlina Alfa Romeo Giulia, sia per quanto riguarda il diesel sia per quello che concerne il benzina. Il prezzo di questo modello dunque dovrebbe essere circa la metà di quello del top di gamma Quadrifoglio al pari di quanto avvenuto con la berlina di segmento ‘D’.  Alfa Romeo Stelvio nella sua gamma al completo sarà proposto sul mercato a partire dalla primavera del 2017 anche con il 2.0 Turbo benzina da 200 Cavalli e 280 Cavalli abbinato al cambio automatico 8 marce e il 2.2 diesel da 180 e 210 CV, sia con trazione posteriore che integrale Q4.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: è una delle 7 finaliste di ‘Car of the Year 2017’

Alfa Romeo Stelvio Base
Alfa Romeo Stelvio Base: esce in primavera, i prezzi dovrebbero partire da circa 40 mila euro

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia SportWagon 2018: il nuovo rendering

A gennaio comincia la produzione nello stabilimento FCA di Cassino

Con Alfa Romeo Stelvio base, la casa milanese punta ad aggredire il mercato americano. Il veicolo infatti uscirà in Europa in contemporanea con gli Usa. Successivamente il Suv arriverà anche nel fondamentale mercato cinese, in cui nei prossimi mesi farà il suo esordio anche Alfa Romeo Giulia. Lo Stelvio verrà prodotto nello stabilimento Fiat Chrysler di Cassino a partire dai primissimi giorni di gennaio, così come comunicato dal numero uno del Biscione, l’amministratore delegato Reid Bigland.

Altri 1800 operai per costruire lo Stelvio entro il 2018

Grazie alla produzione di questo veicolo il celebre stabilimento di Piedimonte San Germano dovrebbe finalmente raggiungere la piena occupazione già nel corso del 2017. Mentre entro la fine del 2018 è prevista l’assunzione di altri 1800 operai così come annunciato da Sergio Marchionne e Alfredo Altavilla lo scorso 24 novembre in occasione della visita del Presidente del Consiglio Matteo Renzi nello storico stabilimento ciociaro.