Alfa Romeo Giulia: un esemplare si schianta a Cassino durante un test

Alfa Romeo Giulia
Alfa Romeo Giulia

Paura nei pressi dello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Cassino, a causa di un incidente che ha coinvolto un esemplare di Alfa Romeo Giulia mentre si trovava in fase di test su strada. Il veicolo si trovava proprio di fronte allo stabilimento, dove lo scorso 24 novembre è venuto in visita il Presidente del Consiglio Matteo Renzi, accompagnato dai dirigenti di FCA ed in primis l’amministratore delegato Sergio Marchionne. La vettura in questione, prodotta nello stabilimento Fiat Chrysler di Piedimonte San Germano in Ciociaria, si è schiantata esattamente nella serata dello scorso venerdì 25 novembre 2016.

Alfa Romeo Giulia: impatto a Cassino contro il guardrail

Alfa Romeo Giulia in una versione di colore bianco, si è andata a schiantare contro il guard rail dopo essere uscita fuori di strada. Il sinistro si sarebbe verificato lungo il viale dove solitamente si provano le vetture appena realizzate nel celebre stabilimento dove vengono prodotti Giulia, Stelvio e Giulietta.

Secondo quanto è stato ricostruito dalle forze dell’ordine giunte sul luogo dell’incidente, l’impatto che ha coinvolto Alfa Romeo Giulia sarebbe stato piuttosto violento. La parte maggiormente danneggiata dell’automobile del Biscione è stata quella sinistra. Tra l’altro si tratterebbe di uno dei modelli realizzati per il mercato anglosassone con guida a destra. 

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio e Giulia: nel 2017 vanno alla conquista degli Usa

Alfa Romeo Giulia
Alfa Romeo Giulia: paura per un incidente durante un test vicino Cassino

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio 2016: ecco quando conosceremo i prezzi

Alfa Romeo Giulia: ancora incerte le cause del sinistro

Proprio il fatto che si trattava di un’Alfa Romeo Giulia con guida a destra avrebbe salvato il collaudatore che è rimasto praticamente illeso. Ci sono ancora dubbi sulle cause che avrebbero provocato l’impatto della berlina di segmento ‘D’ con il guard rail, qualcuno ipotizza che il motivo potrebbe essere le pessime condizioni di tempo che in quel momento  vi erano in quella zona dell’Italia. Questo ha probabilmente reso l’asfalto assai scivoloso.

Ovviamente al momento la polizia sta ancora studiando il caso e sono in corso ulteriore accertamenti per approfondire quelle che sono state le dinamiche dell’incidente. Segnaliamo che Polizia e vigili del fuoco sono intervenuti sul luogo del sinistro e hanno estratto il collaudatore dal veicolo.

  • Strano perché in curva posso garantire che non si.muove

    • Se non la sai portare si però ahah

    • Ovvio.se al volante c è una testa di.minchia anche una trazione integrale con gomme soffici finisce nel fosso

  • RIP

  • Incidente che può capitare a qualunque auto

  • Massimiliano

    Bhe sembra semplice guidare con la guida a destra in un paesse dove si guida a sinistra…ma non lo è affatto. Per fortuna per il collaudatore che è l’auto più sicura del segmento D attualmente presente sul mercato mondiale come le 5 stelle euroncap e il massimo punteggio appena vinti dimostrano.

  • Massimo Muci

  • Quando.l.ho.provata nelle rotonde l.ho.messa un po alla frusta è come se fosse sui binari. E io vengo da una 159 che da quel punto di vista è già al top, meglio di A4 e serie 3 varie .Beh la Giulia è ulteriormente migliorata

  • Non è la prima… Mah

    • umberto

      Poveretto con il tuo … Mah …. Già dimostri la pochezza del tuo pensiero, patetico! I casi sono due, o sei un pilota da videogiochi o sei il solito esterofilo che scrive nel sito sbagliato…. Nel primo caso impara a guidare quando avrai la patente, nel secondo pensa ai tuoi cessi… Di cessi che “non è la prima volta” è pieno, ma nella realtà, più che della scarsa qualità dei cessi ( peraltro ben nota) il problema è di chi li guida!

      • Gianni Polimeni

        Grande Umberto!!!

    • Francesco Tarquinio

      fammi sentire le amate audiprinz sottosterzano solo da ferme in pista e in strada fanno pena come te…

  • Alessandro

    Di recente è uscita di strada distruggendosi una lamborghini di un calciatore del Leicester.Ora che facciamo? Nessuno compra più lamborghini? Ma per piacere…

  • Paolo Guidi

    Con clima pessimo può capitare a chiunque anche a collaudatori navigati . Non mi sembra il caso di fare alcun ragionamento speculativo .

  • Mi sa che il test l ha fallito!!!

  • Eccerto! Il giorno prima c’è andato Renzi a portare sfiga!

  • donnie

    forse dopo la brexit non meritano la “nostra” Giulia…

  • Ma no… volevano fare un crash test dal vivo per far vedere che l’auto e solida, visto che c’erano molti audioti che dicevamo che non li aveva superati

  • umberto

    Gli incidenti succedono, l’importante è che il collaudatore non si sia fatto male e che la macchina abbia dimostrato di essere stata ben costruita anche per queste spiacevoli situazioni…. Dopodiché c’è poco da ricostruire la dinamica….. Andava forte e ha superato o il limite della macchina o quello personale…. Succede!

    • francesco

      Si tratta semplicemente di un errore umano….causa temporale e maggiormente” non è un collaudatore ” ma un semplice operaio” vengono utilizzati dall’azienda semplicemente per fare km.I l conducente è illeso e la vettura ha svolto egregiamente il suo sporco lavoro!

  • Ma quando fanno i test che limiti tentano au superare? Tipo curva a gomito sopra i 130 e record di salto della rotonda?? (attualmennte il record é detenuto da una Audi A4)

  • Francesco Vassallo

    E’ andato fuori strada in un punto dove vi era una scarpata, probabilmente per l’asfalto reso viscido dalla pioggia. Nulla di eclatante. E’ la classica notizia come quella della nonnina che cade dalle scale.