Alfa Romeo Giulia: un esemplare consegnato anche a BpC

Alfa Romeo Giulia
Alfa Romeo Giulia

Un esemplare di Alfa Romeo Giulia è stato consegnato ieri durante un’apposita cerimonia alla Banca popolare del Cassinate. Il celebre istituto di credito non poteva non puntare su questo veicolo che viene prodotto proprio a Cassino all’interno dello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles. Il nuovo modello andrà dunque ad arricchire il parco auto aziendale della banca. La consegna della nuova Alfa Romeo Giulia è avvenuta ieri mattina in piazza Diaz.

Alfa Romeo Giulia arricchisce il parco auto di BpC

Presente l’ingegner Sebastiano Garofalo, direttore dello stabilimento di Cassino, il quale ha voluto sottolineare come la produzione di questa vettura, al pari degli altri nuovi modelli della casa del Biscione che verranno prodotti a Piedimonte San Germano, arricchisce il territorio.L’ingegner Garofalo ha visitato la sede della BpC e ha invitato  i dirigenti della banca a fare altrettanto con lo stabilimento Fiat Chysler Automobiles di Piedimonte San Germano.

Ribadito il forte legame tra Fiat Chrysler e BpC

Questo allo scopo di poter ammirare dal vivo la grande qualità, l’efficienza, l’innovazione dello stabilimento che negli scorsi anni è andato incontro a lavori di ammodernamento che lo hanno reso una struttura ideale per la produzione di veicoli moderni e al passo con gli ultimi ritrovati della tecnologia tra cui proprio la nuova berlina di segmento ‘D’ Alfa Romeo Giulia. Alla cerimonia di consegna erano presenti tutti i più importanti dirigenti della Banca popolare che hanno voluto evidenziare il legame con Fiat Chrysler.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: cresce la preoccupazione per le vendite di ottobre

alfa-romeo-giulia
Alfa Romeo Giulia: cerimonia di consegna di un esemplare ai dirigenti della BpC

Leggi anche: Fiat Chrysler aumenta le previsioni di profitto grazie ai Suv di Jeep

I dirigenti di BpC sottolineano gli importanti investimenti di FCA su Cassino

Non è un caso infatti che il parco auto dell’istituto bancario sia tutto composto da auto targate Alfa Romeo o Fiat. «La nostra banca da sempre opta per modelli Fiat e Alfa Romeo. Con la berlina Alfa Romeo Giulia, il Biscione ha voluto fare una scommessa vincente sulla bellezza e sul design del made in Italy” ha dichiarato il Presidente di BpC. I dirigenti della banca hanno inoltre sottolineato come sia importante il fatto che il gruppo diretto da Sergio Marchionne abbia puntato forte su Cassino con importanti investimenti che fanno sperare molto per il futuro di questa fabbrica e di tutte le persone che vi lavorano.

  • Più hai è più ti danno, e gli operai che la costruiscono non riescono ad arrivare a fine mese

    • umberto

      presumo che non l’abbiano regalata!

    • Des Troyer

      Quindi gli operai lavorano gratis?

    • The Man From Another Place

      Pensi che FCA regali le sue auto così?

    • Gianni Polimeni

      Non facciamo i finti tonti. Le auto di rappresentanza ci sono sempre state e sempre ci saranno, visto che un presidente di banca non va ad un evento pubblico in bicicletta o col Pandino 4×4. Sarebbe stato meglio una A4 (come succede sempre, putroppo…)?