Alfa Romeo Giulia sbarca negli Usa: le foto dal porto di Baltimora

Alfa Romeo Giulia
Alfa Romeo Giulia

Come vi avevamo annunciato nelle scorse ore i primi esemplari di Alfa Romeo Giulia sono finalmente approdati negli Stati Uniti. Sul web appaiono le prime immagini prese direttamente dal porto di Baltimora dove è avvenuto lo sbarco dei primi 100 esemplari di Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio. I tecnici dello stabilimento di Fiat Chrysler Automobiles di Cassino nei giorni scorsi sono volati negli States dove si assicureranno che le vetture siano messe in vendita nelle migliori condizioni. Questo grazie ad un accurato controllo qualità, che dovrà pure accertare che il lungo viaggio affrontato dalle auto non abbia compromesso le caratteristiche della berlina di segmento ‘D’, con la quale il Biscione tenta di rilanciarsi in grande stile nel segmento premium del mercato auto. 

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio al porto di Baltimora

Le immagini dell’approdo di Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio negli Usa hanno fatto letteralmente il giro del mondo, grazie alla loro diffusione avvenuta sui principali social network. Ricordiamo che il mercato stelle e strisce è considerato come fondamentale per il successo commerciale di questo veicolo, che si spera possa contribuire al raggiungimento delle 400 mila immatricolazioni annue per il Biscione, traguardo da superare entro la fine del 2018, secondo quanto affermato dallo stesso numero uno Sergio Marchionne.

Nei prossimi mesi la gamma della nuova berlina del Biscione si arricchirà negli Usa con l’approdo anche delle versioni Turbo Benzina, che dovrebbero garantire la conquista di nuovi clienti. Queste saranno proposte ad un prezzo accattivante per poter così interessare ad un ampio numero di clienti. L’approdo negli Usa di Alfa Romeo Giulia è molto importante anche perchè questo potrebbe consentire allo stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Cassino di rilanciare la produzione, dopo che ad ottobre vi è stato un piccolo calo a causa di una riduzione delle ordinazioni in Europa.

Leggi anche: Fiat: questi gli aggiornamenti al 22 ottobre per la principale casa italiana

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio
Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: i primi 100 esemplari sono sbarcati negli Usa al Porto di Baltimora

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio, Giulia e Alfetta: le novità al 22 ottobre

Obiettivo rilanciare la produzione nello stabilimento FCA di Cassino

Infatti nei giorni scorsi si è passati da 240 unità prodotte a 160-180 al giorno. Inoltre la produzione di Giulia si fermerà il 31 ottobre e il 2 novembre prossimi. Nei prossimi mesi dunque sapremo se l’esordio negli Usa e anche quello nel Regno Unito avvenuto negli scorsi giorni sortiranno gli effetti sperati per la nuova berlina italiana che punta a sfidare le rivali di Audi, Mercedes e Bmw.