,

Alfa Romeo: a settembre in Germania +130,5% nelle vendite

Alfa Romeo ottiene un altro ottimo risultato per quanto riguarda le vendite del mese di settembre 2016. Questa volta le buone notizie arrivano dalla Germania dove il brand automobilistico italiano di Fiat Chrysler Automobiles ottiene un incremento pari a +130,5 per cento rispetto a quanto registrato nel settembre dello scorso anno. Si tratta ovviamente di un risultato che fa felici i dirigenti del gruppo diretto dal numero uno Sergio Marchionne, ma che crea entusiasmo anche nei numerosi appassionati che seguono con fedeltà le vicende relative alla casa automobilistica milanese.

Alfa Romeo: i numeri sono ancora piccoli, ma l’incremento è incoraggiante

A settembre 2016, Alfa Romeo ha venduto in Germania 438 automobili pari allo 0,1% del mercato. Ovviamente si tratta di numeri ancora piccoli, però questo incremento che tra l’altro rappresenta una conferma rispetto a quanto avvenuto negli scorsi mesi nel paese teutonico, fa ben sperare per il futuro prossimo del brand italiano che punta a rilanciarsi nel segmento premium del mercato auto.

Il fatto di fare un buon incremento in un mercato difficile come quello tedesco, dove comunque le case automobilistiche di Bmw, Audi e Mercedes la fanno da padrone, è comunque un dato che incoraggia molto i dirigenti del Biscione ed in primis il numero uno Reid Bigland. Tra l’altro questo avviene con la gamma della berlina Alfa Romeo Giulia che ancora è altamente incompleta. Quando finalmente arriveranno sul mercato anche gli altri modelli è facile ipotizzare che le vendite anche in Germania aumenteranno a dismisura.

Alfa Romeo Giulia
Alfa Romeo Giulia

Leggi anche: Fiat 500X con cambio DCT: dal 7 ottobre partono gli ordini

Nei primi 9 mesi del 2016: +41% in Germania

Prendendo a riferimento i primi 9 mesi di vendite in Germania, vediamo che i numeri per Alfa Romeo sono molto positivi. L’azienda del Biscione infatti ha ottenuto fino a questo momento un incremento del 41%, rispetto ai primi 9 mesi del 2015, grazie alla vendita di 3.039 unità, che garantiscono alla casa di Arese di ottenere lo 0,1% del mercato.

I dirigenti della casa milanese sono molto ottimisti e pensano che nei prossimi anni anche nel difficile mercato tedesco i dati di vendita potranno salire di moltissimo grazie ai nuovi modelli in cantiere, tra cui spicca ovviamente il futuro suv Alfa Romeo Stelvio, che sarà presentato in novembre al Los Angeles Auto Show. Quando lo Stelvio arriverà sul mercato nel primo trimestre del 2017 e quando finalmente la gamma di Giulia sarà completa allora sarà facile ipotizzare come questi numeri di settembre saranno migliorati di moltissimo e anche in Germania il Biscione comincerà a far sentire il suo peso a discapito delle case automobilistiche che giocano in casa: Audi, Mercedes e Bmw.

Lascia un commento

Loading…