,

Alfa Romeo alla conquista degli Stati Uniti, 145 concessionarie per Giulia

Alfa Romeo logo

Con l’imminente sbarco di Alfa Romeo Giulia sul mercato americano, la storica casa automobilistica italiana parte alla conquista degli Stai Uniti. Oggi Reid Bigland, numero uno del Biscione ha confermato lo sbarco entro 2 mesi da oggi delle prime 100 Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio in Usa. Dopo il top di gamma toccherà anche al modello con motore turbo benzina da 280 cavalli. Mentre per il momento non è previsto l’arrivo di altri modelli di Giulia in Nord America. L’amministratore delegato di Alfa Romeo ha pure spiegato come avverrà la distribuzione di questo veicolo nel grande paese americano. In pratica si sfrutteranno 145 concessionari che la casa milanese può vantare negli Usa, molti dei quali però in condivisione con Maserati o Fiat. 

Alfa Romeo Giulia: negli Usa sarà venduta in 145 concessionarie

E’ stato invece escluso da Reid Bigland che Alfa Romeo Giulia sarà venduta negli Usa nelle concessionarie dei brand americani che fanno parte di Fiat Chrysler Automobiles. L’importante dirigente di Fiat Chrysler Automobiles, scelto nei mesi scorsi da Sergio Marchionne come nuovo numero uno del Biscione parla anche delle vendite di Alfa Romeo Giulia in Europa. Il top manager si ritiene soddisfatto anche se al momento sembra prematuro poter fare un bilancio, visto che comunque la Giulia non è arrivata in tutti i mercati e che la gamma al momento non è ancora completa. In questi primi mesi infatti i clienti hanno potuto acquistare solo alcune versioni di Giulia rispetto  a quelle che la gamma offrirà in futuro quando sarà finalmente completa.

Un primo bilancio sulle vendite di Alfa Romeo Giulia a fine 2017

Dunque questo fa capire chiaramente che fino a quanto questo non accadrà non è opportuno fare bilanci su come stanno andando le cose per Alfa Romeo Giulia. Poi ovviamente bisognerà aspettare anche il verdetto di come andranno le cose in mercati come quello americano e quello cinese in cui sempre secondo Bigland la Giulia arriverà nel secondo trimestre del 2017. Insomma un primo bilancio si potrà forse cominciare a fare verso la fine del 2017, quando la nuova berlina sarà finalmente distribuita in tutto il pianeta e la gamma potrà dirsi completa.

Leggi anche: Jeep Compass 2017: Fiat Chrysler rilascia le prime foto ufficiali

Alfa Romeo Giulia pronto allo sbarco in USa
Alfa Romeo Giulia pronto allo sbarco in USA

Leggi anche: Fiat Chrysler Automobiles: il gruppo italo americano lancia i suoi bond

Il rilancio di Alfa Romeo è una maratona non uno sprint

Nel frattempo però da Alfa Romeo fanno notare come la Giulia sia già salita sul podio della sua categoria in Italia e inoltre considerando solo le berline già ad agosto è stata la più venduta nel suo segmento. L’amministratore delegato del Biscione sintetizza il tutto affermando che il rilancio di Alfa Romeo non può essere considerato come una gara di velocità ma bensì qualcosa che può essere più facilmente paragonato ad una vera e propria maratona.

Lascia un commento

Loading…

Alfa Romeo MiTo Veloce

Alfa Romeo MiTo Veloce protagonista al Salone di Parigi

Fiat 124 Spider America

Fiat 124 Spider America: 124 esemplari in tiratura limitata per l’Italia