Magneti Marelli: John Elkann conferma colloqui di Fiat con Samsung

Fiat Chrysler Magneti Marelli
Fiat Chrysler Magneti Marelli

Il Presidente di Fiat Chrysler Automobiles, John Elkann, ha confermato la casa automobilistica sta tenendo colloqui con diversi partner potenziali, tra cui Samsung Electronics, per rafforzare Magneti Marelli. “Abbiamo discusso di questo e di altri argomenti”, ha detto Elkann a Torino, quando gli viene chiesto se ha avuto colloqui su Magneti Marelli con il Vice Presidente di Samsung Electronics, Lee Jae Yong, lo scorso 29 agosto, quando i due si incontrarono a Torino alla riunione del consiglio di Exor SpA. “Samsung ha importanti interessi nel settore e ci sono diverse possibilità che nascano tra le due aziende forti legami commerciali.”

Elkann, che è anche presidente di Exor, la holding della famiglia Agnelli, ha parlato a Torino, dopo che gli azionisti hanno approvatoil trasferimento in Olanda seguendo le orme delle attività di Ferrari e CNH Fiat Chrysler. Ricordiamo tra l’altro che Lee è un membro del consiglio di Exor. Samsung è in trattative avanzate per comprare alcuni o tutte le componenti del business di Magneti Marelli,  cosi come hanno rivelato alcune persone vicine alla vicenda il mese scorso. Il produttore della Corea del Sud è particolarmente interessato all’ illuminazione di Magneti Marelli, ma anche al suo car entertainment e al business della telematica,  così come ha rivelato la fonte che ha chiesto di non essere identificato, perché le discussioni sono private. L’amministratore delegato di Fiat Chrysler, Sergio Marchionne, ha detto lo scorso 27 agosto che Samsung è un “potenziale partner strategico.”

Elkann ha detto che Fiat è “in trattative per rafforzare Magneti Marelli in futuro”  cosi come “i componenti sono importanti per l’evoluzione delle vetture, vi è un crescente interesse per l’elettronica.” Elkann ha dunque confermato che Magneti Marelli è in trattative con diversi potenziali partner. Sergio Marchionne, che ha abbandonato al momento la sua idea di giungere nel breve periodo ad una fusione con un altro fabbricante d’automobili di grandi dimensioni, ha sempre rivolto la sua attenzione ai fornitori di tecnologia. Nel mese di marzo, ha ha cercato una collaborazione con Apple Inc. e nel maggio ha annunciato un progetto di cooperazione con di Alphabet Inc. Google sui veicoli senza conducente.

Leggi anche: Fiat vende Magneti Marelli a Samsung? La trattativa è aperta

Magneti Marelli
Magneti Marelli

In mezzo a discussioni con Uber Technologies Inc. e Amazon Inc, Samsung è la più recente  società di tecnologia messa nel mirino da Fiat.Vendere parte di Magneti Marelli aiuterebbe Marchionne a raggiungere ciò che gli analisti vedono come la parte più impegnativa della sua strategia quinquennale, che comprende il raddoppio dell’utile netto e la costruzione di una riserva di liquidità di almeno 4 miliardi di euro (4,5 miliardi di dollari), oltre a sbarazzarsi del forte debito.

Leggi anche: Fca: analisti favorevoli ad accordo tra Samsung e Magneti Marelli

  • lionking

    Grande! Secondo me l’elettronica è la via del futuro nel automotive, e chi meglio di Samsung per raggiungere livelli da leader in questo settore.