Alfa Romeo Giulia: 1500 unità già immatricolate in Italia in 3 mesi

Gianluca Italia, responsabile del Business Center Italy di Fiat Chrysler Automobiles, oggi ha rilasciato un’intervista molto interessante al Corriere dello Sport, dove ha parlato di tante cose tra cui in particolare della nuova berlina del Biscione Alfa Romeo Giulia. Il dirigente del gruppo diretto dal numero uno Sergio Marchionne, ha parlato dell’esordio sul mercato della nuova automobile del brand di Arese, affermando che questa rappresenta una sorta di Benchmark per Alfa Romeo. Infatti le prossimo vetture non potranno che essere superiori a questo veicolo che d’ora in avanti fungerà da esempio e punto di riferimento. Si è anche parlato di come le cose per questo veicolo stanno andando in questa prima fase delle vendite, molto bene.

Un buon risultato fino ad ora per Alfa Romeo Giulia in Italia

Gianluca Italia infatti ha raccontato che Alfa Romeo Giulia, fino a questo momento in Italia ha già immatricolato 1500 unità in totale. Si tratta di un buon risultato, in quanto parliamo di un segmento che nel suo insieme riesce a piazzare sul mercato ogni anno in Italia circa 70 mila automobili. Dunque si tratta di numeri molto interessanti, che fanno comprendere in maniera abbastanza evidente come la Giulia sia stata ben accolta sul mercato italiano in questi primi 3 mesi dal suo esordio.  Alfa Romeo Giulia, secondo il dirigente di Fca, rappresenta il fiore all’occhiello del suo gruppo, un modello destinato a fare scuola nel futuro prossimo del gruppo dell’amministratore delegato Sergio Marchionne.

Alfa Romeo Giulia (2)

Ecco chi sono i clienti di Giulia e la reazione delle rivali tedesche

Gianluca Italia ha pure dichiarato che il cliente medio di Alfa Romeo Giulia non ha un indetikit specifico, fino ad ora infatti la clientela di questa vettura è stata molto variegata ed è difficile dunque fare un quadro preciso di chi sta scegliendo di acquistare Giulia. Certamente una cosa che è saltata subito all’occhio dei dirigenti del Biscione è il fatto che finora i clienti stanno scegliendo di acquistare i modelli top di gamma a discapito di quelli base. Questo è il segno che Alfa Romeo ritorna nuovamente ad essere considerato un Brand Premium, grazie all’esordio sul mercato di Alfa Romeo Giulia, è la gente che acquista la vettura è pronta a spendere tanto. Secondo il dirigente di Fca per il momento la reazione delle case automobilistiche tedesche all’arrivo sul mercato di Giulia è stato fino ad ora scomposto. Vedremo come queste reagiranno quando il mercato sarà invaso da vetture premium targate Biscione.

  • umberto

    Un buon inizio in un mercato per troppo tempo abbandonato, ed il ritorno alle caratteristiche dell’Alfa Romeo… I presupposti per migliorare le vendite ci sono, ma i bilanci si potranno fare solo più avanti. Di sicuro la concorrenza è forte, ma sono solo auto, non Alfa!

    • Neri Nucci

      I nostalgici non finiranno mai, se non ci fosse stata fca manco esisterebbe piú l’alfa, fatevene una ragione

      • umberto

        Più che fca se non fosse arrivato marchionne l’Alfa sarebbe finita a qualche concorrente, e personalmente se fosse finita ai tedeschi sarebbe stato meglio che scomparisse…. Almeno sarebbe rimasto il ricordo di un marchio glorioso!! Però fortunatamente questo non è avvenuto ed oggi abbiamo di nuovo un Alfa al livello che le compete!

        • Neri Nucci

          Concordo, purtroppo su tante chincaglierie inutili che piacciono alla gente siamo ancora indietro, speriamo si adeguino per competere faccia a faccia su tutti i fronti

          • umberto

            Ad essere onesto gli accessori e i servizi che sono presenti sull’auto sono notevolmente superiori alla concorrenza da sempre…. Quando l’Alfa montava il ceck control gli altri va già bene se avevano una lampadina!!!

  • Blackimp

    io spero venda tanto ma le cifre di adesso significano molto poco: sono per lo più ordinate dai concessionari. A quando un test con il motore 200cv benzina? a quando informazioni sulla prossima giulietta?

  • Alfonso

    Le vendite mensili aumenteranno..questo è poco ma sicuro….almeno 1000 al mese spero

  • DeWitte

    Mi sembrano un po’ pochine

  • don vito

    Sono pochine….io non ho visto ancora nessuna.

    • umberto

      io si, e sono proprio belle…. Fino ad oggi ne ho viste tre, sono poche ma si iniziano a vedere

  • Paolo Guidi

    Ho letto tra i commenti tante cose giuste e intelligenti senza i soliti interventi stupidi denigratori e a questo punto inutili di finti appassionati al marchio Alfa Romeo . Come diceva un poeta l’ottimismo è il profumo della vita …. Grazie Marchionne sei un grande , l’unico ad aver avuto il coraggio e le competenze per risollevare le sorti di questo prestigioso marchio , ci stai restituendo certezze e tanto orgoglio , perché quando si gira per le strade con un Alfa non è mai una cosa banale .