Alfa Romeo Stelvio: nuove foto spia da Facebook

Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio: foto spia dalla Germania

Nuovo scoop della pagina Facebook ‘Alfa Romeo Project 952’ che dopo un periodo di silenzio torna a far parlare di se’ grazie ad alcune nuove foto spia del prototipo mascherato di Alfa Romeo Stelvio nella ipotetica versione Quadrifoglio. Le immagini sono state scattate da un membro di Alfa Romeo Club – Rosso competizione. Le foto di Alfa Romeo Stelvio risalgono alle ore 16 di ieri 9 giugno 2016 e sono state realizzate in Autostrada nei pressi di Cassino. Si tratta di immagini che mostrano nuovamente quello che sarà il primo Suv nella storia della gloriosa casa automobilistica del Biscione, dopo che le ultime immagini spy erano giunte direttamente dalla Germania.

Alfa Romeo Stelvio: rumore cupo e rauco per il motore

La persona che ha inviato le foto, che sono state scattate con uno smartphone, ha descritto come molto cupo e rauco il rumore proveniente dal motore di quello che presumibilmente è il prototipo di Alfa Romeo Stelvio. E’ facile quindi immaginare si potesse trattare del modello più sportivo, quello che secondo alcuni si chiamerà Quadrifoglio, mentre secondo altri potrebbe avere un nome diverso.   Insomma anche queste immagini fanno facilmente prevedere che i test su strada per questo veicolo molto atteso siano praticamente giunte alla loro conclusione. Infatti in autunno questo modello sarà mostrato nella sua versione definitiva al Salone auto di Parigi o forse al Los Angeles Auto Show, eventi che si svolgeranno rispettivamente nei mesi di ottobre e novembre.

Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio: nuove immagini spia questa volta dall’Italia.

Lo Stelvio sarà solo il primo di 3 Suv da qui alla metà del 2020

Ricordiamo che Alfa Romeo Stelvio sarà il primo di 3 suv che arriveranno per il Biscione da qui alla metà del 2020. Nei prossimi anni infatti giungeranno anche un Suv di classe ‘C’, che a quanto pare avrà molto in comune con la  nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta. Poi dovrebbe arrivare anche un Suv di classe ‘E’, che andrà a competere nel segmento più elevato della categoria con i mostri sacri e che si potrebbe anche chiamare Kamal, nome registrato di recente dai dirigenti del Biscione negli Usa. Alfa Romeo Stelvio sarà prodotto presso lo stabilimento Fiat Chrysler di Cassino entro fine anno. Come detto la sua presentazione dovrebbe avvenire in autunno, mentre la sua commercializzazione comincerà entro il primo semestre del 2017.

Il primo Suv del Biscione avrà molto in comune con la Giulia

Questo veicolo si caratterizza per avere molto in comune con la berlina Alfa Romeo Giulia. Ad esempio la base è la stessa, ci riferiamo ovviamente alla piattaforma modulare ‘Giorgio’ che verrà utilizzata anche per le altre nuove vetture che usciranno nei prossimi anni dagli stabilimenti italiani della gloriosa casa automobilistica di Arese. Alfa Romeo Stelvio condividerà con la Giulia gran parte delle motorizzazioni e anche il design, così come si evince dalle matematiche apparse sul web negli scorsi giorni che hanno mostrato come potrebbero essere fiancate e posteriore del nuovo veicolo.