Nuova Fiat Punto: sarà così il modello 2017?

Nuova Fiat Punto
Fiat Punto muova generazione: render di Automotive JTDesign

Sul web nelle ultime ore sta facendo molto discutere un nuovo render che riguarda la nuova Fiat Punto 2017. Si tratta di un’automobile molto attesa che potrebbe arrivare sul mercato entro la fine del 2017, stando a quando previsto dai soliti bene informati sul web. Del resto nelle scorse settimane numerose sono state le apparizioni del prototipo camuffato di Fiat Punto 2017, immortalato in alcune immagini spia provenienti da varie zone del mondo. Questo veicolo tra l’altro, lo scorso anno si era vociferato non sarebbe mai arrivato. Questo in quanto si diceva che sarebbe stato sostituito da una Fiat 500 a 5 porte. In realtà questa voce è stata smentita dagli stessi vertici di Fiat Chrysler Automobiles, che hanno detto chiaramente di voler puntare ancora forte su questo veicolo che dunque vedrà presto arrivare sul mercato la sua quarta generazione. 

La nuova Fiat Punto sarà una World car

Oggi vi mostriamo il render di Automotive JTDesign in collaborazione con il sito ‘Auto Italia Evolution’. Questo mostra un’ipotesi stilistica della nuova Fiat Punto 2017, che prende spunto dalle foto spia apparse sul web e sembra anche ispirata nelle linee estetiche alla Fiat Tipo 5 porte da poco arrivata sul mercato. Ricordiamo che questa vettura sarà una vera e propria World Car, essa infatti sarà venduta in 3 diversi continenti. La sua produzione in base alle news trapelate nelle scorse settimane sul web potrebbe avvenire presso lo stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Cordoba in Argentina. 

Nuova Fiat Punto 2017 render
Nuova Fiat Punto 2017 render by Automotive  JTDesign

Sarà capace di farci innamorare?

Non si sa ancora molto sulle caratteristiche di questa nuova automobile. Tuttavia è assai probabile che questa sarà una vettura capace di far innamorare i numerosi fan della principale casa automobilistica italiana che da sempre mostrano una certa predilezione per questa vettura. La Nuova Fiat Punto 2017 è destinata dunque ben presto a diventare una delle automobili più vendute sul mercato italiano al pari del modello attualmente presente sul mercato, che presto andrà in pensione. Vedremo dunque quelle che saranno le novità su questo nuovo modello, destinato a far parlare a lungo di se’ quando finalmente arriverà il suo debutto ufficiale in concessionaria.

 

 

 

 

 

  • light767

    Molto più bella l’attuale rispetto a questo render che ha linee spartane e squadrate (come del resto ha anche la tipo).

  • Isaline Girard

  • Carmine Lamberti

    stilisticamente perfetta. Credo che le nuove linee migliorano notevolmente l’aereodinamica. Sperando che non deluderà al lancio 🙂

  • Magari!

  • Orrenda, secondo me

  • robsss

    sarà anche carina, ma se ricacciano la stessa motorizzazione scandalose con cilindrate da motozappa, se la possono anche ben tenere. E’ un’indecenza che la grande punto attuale non abbia neanche più uno straccio di 1.4 aspirato. Magari avesse, quantomeno, un 1.3 multiair.

  • Alessandro

    Pure io penso che una nuova Punto sia proprio ciò che ci vuole!
    Il render qui sopra mi piace come muso ma come posteriore spero in uno stacco netto con l’attuale Punto soprattutto in relazione ai gruppi ottici posteriori che seppur carini hanno dato sin dall’inizio problemi di condensa.
    Anche i motori dovrebbero essere rivisti soprattutto i benzina

    • John Hawkwood

      ah ma dici che i problemi di condensa sono causati dalla forma dei gruppi ottici?

      • Alessandro

        In Fiat danno la colpa alla guarnizione in gomma del portalampada che non fa presa bene e lascia passare umidità che poi con il caldo forma l’alone di condensa

  • 1cr

    A te de l’essere principio immenso materia e spirito ragione e senso… qua di vero senso non ce n’è considerando il grado di affinamento di un prodotto ormai così maturo nel 2016 e gli strumenti di progettazione e di produzione disponibili.
    Si parla di design ma il design è tutta un’altra cosa, totalmente…
    Qua si è più vicini a concetti come moda, stile, capricci e sciocchezze per l’estate, concetti B.I.M.B.O. che provocano l’omofobia, più che a concetti come progresso, tecnologia, emancipazione industriale, miglioramento della vita delle persone, lavoro, cose geniali che funzionano.
    Poi ci si stupisce se gli acquirenti, cioè coloro che sono stati psichiatricamente capaci di spendere soldi buoni o di indebitarsi per pagare dei beni così comprano le auto nere e lasciano figli e animali in auto a 80° sotto il sole a morire fondendo assieme alle plastiche e alle colle di montaggio, dimenticati cretinamente, per provare a rifarsi col videopoker in qualche bar, o di corsa furiosa al lavoro per pagare l’auto per andarci…
    Presente la vecchia Fiesta di fabbricazione tedesca del 2005? E’ stata un prodotto dell’anno… è una sagoma che semplicemente funziona, è affinando e sviluppando ulteriormente un prodotto con quegli estremi e quella fruibilità che si centrano gli obiettivi delle utilitarie 4 stagioni segmento B, un po’ come ripropone la anonima ma funzionale VW polo… in più fiat ha anche diversi motori validi per proporre rapporti massa/potenza equilibrati e godibili anche razionalizzando i costi e massimizzando i margini. Quando vedo un’auto cosi… mi viene un “E ma perché…?”

  • Xanderoby

    Se sarà una World Car non potrà che essere ingegnerizzata su base Tipo, con stilemi affini. Senza nulla togliere alle World Car (Fiat ma anche di altri produttori), sono prodotti insipidi, poco caratterizzati e quando caratterizzati troppo arzigogolati, in linea coi mercati in cui hanno buone quote, restando difficili da vendere in Europa. Possono fare una buona World Car segmento B ma non sarà la Punto, punta di diamante della gamma al ricambio generazionale con la Uno, bensì una nuova Palio più adatta ai tempi, nulla da eccepire in merito (d’altra parte oggi nessuno si scandalizza più a comprar coreano o rumeno), ma tutt’altro target della progenitrice, a cui semmai dovrebbe succedere una 500 5 porte, che tuttavia non sarebbe facilmente collocabile in gamma.