Abarth presenta in via ufficiale al Salone dell’auto di Ginevra la nuova Abarth 124 Spider, la versione curata dal brand dello Scorpione della Fiat 124 Spider che, proprio a Ginevra, fa la sua prima apparizione pubblica in Europa. La nuova Abarth 124 Spider sarà disponibile sul mercato europeo a partire dal prossimo mese di settembre (la 124 Spider firmata Fiat arriverà a giugno con un prezzo di partenza di 27.500 Euro) con un prezzo di partenza di 40 mila Euro. La nuova spider di Abarth, che segna il ritorno di una vettura a trazione posteriore nella gamma del brand, rappresenta una delle novità più interessanti di questo 2016 e potrebbe garantire ad Abarth di registrare un notevole passo in avanti in termini di unità vendute in Italia, in Europa e nel resto del mondo. Abarth 124 Spider (2)

Abarth 124 Spider: Motore

La nuova Abarth 124 Spider presenta sotto al cofano il motore 1.4 litri MultiAir da 170 CV di potenza massima e 250 Nm di coppia motrice (non trovano quindi fondamento i rumors che ipotizzavano la presenza del quattro cilindri da 1.75 litri dell’Alfa Romeo 4C). Grazie alla spinta di questo motore, la nuova Abarth 124 Spider raggiunge una velocità massima di 232 km/h con uno scatto 0-100 km/h completato in 6.8 secondi. Ricordiamo che la Fiat 124 Spider presenta un 1.4 MultiAir da 140 CV di potenza massima e 240 Nm di coppia motrice in grado di garantire una velocità massima pari a  220 km/h con un’accelerazione 0-100 km/h completata in 7.5 secondi.

I clienti della nuova Abarth 124 Spider potranno scegliere tra il cambio manuale a sei marce ed il cambio automatico Sequenziale Sportivo Essesse sei marce con paddle al volante. Nella dotazione di serie, per entrambe le versioni, è previsto il differenziale autobloccante meccanico e lo scarico sportivo Record Monza con valvola Dual Mode.Abarth 124 Spider (3)

Abarth 124 Spider: Dotazione di serie e pack opzionali

La nuova spider di Abarth presenta il sistema Drive Mode Selector che permette di impostare le modalità di guida Normal e Sport che gestiscono l’erogazione della coppia, il servosterzo, la risposta dell’acceleratore e le velocità di cambiata del cambio automatico oltre il controllo della trazione e della stabilità. I clienti, per la guida in pista, potranno disattivare tutti i sistemi di controllo. Tra le novità tecniche della spider di Abarth, assenti sulla spider di Fiat così come sulla Mazda MX-5, troviamo nuovi  ammortizzatori Bilstein, barre antirollio maggiorate e una taratura specifica del servosterzo. L’impianto frenante di Brembo presenta a quattro pistoncini.

La nuova Abarth 124 Spider si presenterà sul mercato in cinque differenti colorazioni che rappresentano un omaggio alla storica 124 Spider firmata Abarth. In listino troveremo le due tinte pastello “Bianco Turini 1975” e “Rosso Costa Brava 1972” e tre colorazioni  metallizzate, “Blu Isola d’Elba 1974”, “Grigio Portogallo 1974” e “Nero San Marino 1972“. Il cofano presenta un trattamento nero opaco che rappresenta un richiamo alla storica Abarth 124 Rally che adottava questa soluzione per ridurre i riflessi del sole sul pilota. In ogni caso, senza alcun sovrapprezzo, il cliente potrà optare per un cofano in tinta con la carrozzeria.

Molto ricca la dotazione di serie che presenta l’ABS, l’EBD, che regola la ripartizione della frenata tra avantreno e retrotreno in modo da minimizzare gli spazi di arresto, l’ESC che garantirà un controllo ottimale della spider in tutte le condizioni di guida.  Tra gli optional troviamo il pack Visibility Plus che include fari adattativi full-LED autolivellanti,  sensore pioggia, sensore crepuscolare e sensori di parcheggio. Di serie, la nuova Abarth 124 Spider offre un quadro strumenti con tre differenti indicatori (contagiri centrale, tachimetro a destra e display a sinistra), clima manuale, stereo con quattro altoparlanti, lettore mp3, ingressi USB e AUX, cruise control, specchietti retrovisori esterni regolabili elettricamente. Tra gli optional troviamo anche il pack Sound Plus che introduce un sistema integrato di infotainment con display da 7 pollici touch con sintonizzatore digitale DAB, due prese USB, ingresso AUX, e connettività Bluetooth. Con questo pack sono inclusi anche il sistema Hi-Fi Bose con 9 altoparlanti di cui 4 integrati nei poggiatesta ed il climatizzatore automatico.

  • Ma che merda di motore ha l abarth?

    • lionking

      ha uno dei motori migliori, i CV giusti per il pianale ed un sogno da guardare!

  • don vito

    Quasi nessuna diferenza tra 140 e 170 cv….Abarth dovrebe avere almeno 200CV.

  • 44000 euro con cambio automatico eun paio di optional!
    Quanto un Subaru WRX…..
    E con 38000 euro ti compri una Focus Rs.