Ferrari SF16-H: Svelata la nuova monoposto per il campionato di Formula 1 2016

Ferrari ha presentato, in via ufficiale la nuova monoposto che gareggerà nel campionato di Formula 1 2016, la nuova Ferrari SF16-H, una vettura progettata con il chiaro e preciso obiettivo di riportare a Maranello il titolo mondiale. La nuova monoposto di Ferrari, oltre all’immancabile colorazione rossa, ripropone, a distanza di anni, nuove tonalità bianche, sia nella parte anteriore che vicino all’abitacolo e sul cofano motore, sia per soddisfare le richieste degli sponsor (Philip Morris e Santander) che per celebrare la storica Ferrari 312 T, vincitrice di 9 Gran Premi di Formula 1 tra il 1975 ed il 1976 e campione del mondo piloti, con Niki Lauda, e costruttori nel 1975. ferrari 1

Rispetto alla monoposto dello scorso anno, le novità non si fermano, di certo, alla livrea differente. La nuova Ferrari SF16-H propone, infatti, tantissime novità di natura tecnica a partire dalla parte anteriore dove troviamo due nuovi sfoghi d’aria sulla punta e dei profili aerodinamici laterali rivisti praticamente in modo completo. Novità sostanziali anche per il posteriore, con linee riviste per esaltare il lavoro svolto su power unit e cambio. Ferrari ha apportato diverse modifiche progettuali alla sua monoposto al fine di compiere un deciso passo in avanti in termini prestazioni, superare le rivali di casa Mercedes e riportare il titolo a Maranello.ferrari

Ecco quanto dichiarato da Vettel in merito agli obiettivi della nuova stagione: “Nella scorsa stagione c’è stato un periodo difficile, c’erano aspettative e difficoltà, è innegabile. Ma questa stagione deve essere grandiosa, sarà più potente rispetto allo scorso anno. Vorrei vincere tutte le gare, andare più forte di tutti. Questo sarebbe il mio super-potere” Anche il direttore tecnico James Allison ha commentato il debutto della nuova monoposto: “In questa macchina c’è senza dubbio passione, lavoro e qualità. Abbiamo dato il massimo per fare il salto in avanti oltre il confine che passa da una buona vettura a una vettura vincente. Sappiamo che la Mercedes è fortissima ma anche che qui a Maranello c’è gente di grande talento”