Mercato auto Italia boom a gennaio, vola FCA

Mercato auto, usato vola

Il mercato auto in Italia continua a crescere nel mese di gennaio 2016. Secondo quanto comunicato dal ministero dei trasporti, la Motorizzazione Civile ha immatricolato 155.157 vetture, con una crescita del 17,44 per cento rispetto all’analogo mese dello scorso anno, dopo l’ottimo +19,20 per cento registrato lo scorso dicembre. Molto bene il gruppo FCA che cresce più del mercato: +19,79 per cento.

Immatricolazioni Italia gennaio 2016

Nel mese di gennaio sono stati registrati 374.184 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una crescita del 6,34 per cento rispetto allo stesso mese del 2015 (a dicembre +10,4 per cento). Il volume globale delle vendite è risultato dunque pari a 529.341 vetture: il 29,31 per cento ha riguardato auto nuove ed il 70,69 per cento quelle usate.

Bene Fca che ha sfiorato quota 44.700 immatricolazioni con una crescita delle vendite, rispetto a un anno fa, del 19,8 per cento, raggiungendo una quota di mercato al 28,8 per cento, in rialzo di 0,6 punti percentuali.

Gruppo Fca: Alfa Romeo in crescita

Tutti i brand del gruppo FCA sono risultati in crescita.

Nel dettaglio il marchio Jeep è cresciuto del 47,56 per cento a quota 3.779 consegne, Fiat a 32.571 unità con incremento del 19,66 per cento, Alfa Romeo in aumento dell’11,69 per cento a quota 2.761 unità vendute e Lancia con 5.560 vetture ed un rialzo del 10,34 per cento.

È la tredicesima volta consecutiva che il Gruppo guidato da Sergio Marchionne ottiene un risultato migliore rispetto ad un mercato che già corre.

Massimo Nordio, Presidente dell’UNRAE, l’Associazione delle Case automobilistiche estere, ha dichiarato: ‘Il risultato è stato possibile grazie al prosieguo di poderose azioni commerciali messe in campo dalle Case con le loro Reti che da una parte hanno consentito di iniziare il mese di gennaio con un corposo portafoglio contratti, tornato ai livelli del 2010 (circa 190.000 unità), e dall’altra hanno incontrato il bisogno non più rimandabile di sostituzione delle auto vecchie, anche sotto la pressione emotiva dei blocchi della circolazione derivanti dai piani per il contenimento dello smog’.

Il boom di FCA è stato reso possibile soprattutto grazie alle ottime performance registrate dai modelli di punta di FCA, dalla eccellente accoglienza riservata alla Tipo (1300 immatricolazioni a gennaio) ed alla “campagna Superrottamazione” per i marchi Fiat, Lancia e Alfa Romeo, prorogata anche nel mese di febbraio.

Da segnalare che nella top ten delle auto più vendute, i primi quattro posti sono occupati tutti da vetture FCA: Panda, Ypsilon, 500 e 500X.

Per quanto riguarda le case estere, positivi i risultati soprattutto per il brand Volkswagen (+20,18 per cento), Audi (+15,37 per cento),  Ford (+17,44 per cento), Renault  (+22,7 per cento), Peugeot  (+22,36 per cento) e Citroen (+32,91 per cento).

  • gil.upnatistim

    Alla faccia di Landini il disfattista.