F1 Abu Dhabi: vince Rosberg, Raikkonen 3°. Gran rimonta di Vettel (4°)

F1 Abu Dhabi: vince Rosberg, Raikkonen 3°. Gran rimonta di Vettel (4°)

Il campione del mondo Lewis Hamilton si deve accontentare della seconda posizione ad Abu Dhabi alle spalle di Nico Rosberg, dominatore della gara dall’inizio alla fine. Sul podio Kimi Raikkonen, poi l’altro ferrarista Sebastian Vettel, protagonista di una bella rimonta.

Mercedes ennesima doppietta

Ennesima doppietta ad Abu Dhabi per la Mercedes, con un finale di stagione in cui Nico Rosberg ha avuto la meglio, in termini di prestazioni e risultati (terzo successo di fila), del compagno e neo campione del mondo Lewis Hamilton che anche questa volta si è dovuto accontentare del secondo posto.

La Mercedes archivia in questo modo un anno record con 16 vittorie, 12 doppiette e 32 podi stagionali.

La Ferrari chiude la stagione con un altro podio, questa volta di un ottimo Kimi Raikkonen, e compiacendosi per la bella rimonta di Sebastian Vettel che dalla quindicesima posizione di partenza conclude al quarto posto finale.

A seguire la Force India di Sergio Perez in quinta posizione, la Red Bull di Daniel Ricciardo in sesta e la Force India di Nico Hulkenberg in settima.

Ottavo posto per l’ex ferrarista Felipe Massa con la Williams, davanti alla Lotus di Romain Grosjean e alla Red Bull del russo Daniil Kvyat.

Da segnalare il diciassettesimo posto di uno sconsolato Fernando Alonso su McLaren, per una stagione completamente anonima e da dimenticare.

Ferrari stagione 2015 – Obiettivi 2016

Soddisfazione per la stagione che va in archivio per la Ferrari da parte di Sebastian Vettel: “Per il prossimo anno sappiamo che dobbiamo lavorare ma per ora pensiamo a fare un bel brindisi e divertirci qui e a Maranello, dove parteciperò al mio primo pranzo di Natale. Sarà la mia prima volta. E’ stata una bella stagione. Sono contento di essere entrato in questa squadra e di essere qui. Spero che l’inverno sia breve. Per ora, lo ripeto, dobbiamo festeggiare per il lavoro fatto da tutti sia in pista che a Maranello. Siamo orgogliosi di noi stessi, di questa stagione che ci ha dato grande slancio e ha riportato molti sorrisi all’interno del team. La gente è contenta e siamo carichi per l’anno prossimo. Dobbiamo superare le Mercedes”.

Raikkonen sottolinea invece come ancora la Ferrari non è al livello della Mercedes: “Oggi tutto ha funzionato bene, le cose sono filate lisce e la macchina era molto guidabile ma non siamo ancora forti abbastanza per battere questi due, anche se abbiamo fatto del nostro meglio”.

Infine le parole del team principal della Ferrari, Maurizio Arrivabene, su una stagione tutto sommato positiva: “Sono molto contento, è stata una bellissima annata per tutti i ragazzi della Ferrari, la strada era in salita e gradino per gradino si sono rimessi in piedi. L’anno prossimo sarà un anno ancora più difficile ma intanto godiamoci questo. Il nostro obiettivo è di recuperare le Mercedes e di riuscire a stargli davanti. Grazie tutti”.

Ecco l’ordine di arrivo dell’ultimo GP della stagione 2015:

1.  Nico Rosberg (Germania)       Mercedes               1:38:30.175
2.  Lewis Hamilton (Gran Bretagna)     Mercedes               +00:08.271
3.  Kimi Raikkonen (Finlandia)     Ferrari                00:19.430
4.  Sebastian Vettel (Germania)   Ferrari                00:43.735
5.  Sergio Perez (Messico)        Force India – Mercedes 01:03.952
6.  Daniel Ricciardo (Australia) RedBull – Renault      01:05.010
7.  Nico Huelkenberg (Germania)   Force India – Mercedes 01:33.618
8.  Felipe Massa (Brasile)        Williams-Mercedes      01:37.751
9.  Romain Grosjean (Francia)     Lotus – Mercedes       01:38.201
10. Daniil Kvyat (Russia)        RedBull – Renault      01:42.371
11. Carlos Sainz Jr (Spagna)      Toro Rosso – Renault   01:43.525
12. Jenson Button (Gran Bretagna)      McLaren                1 giro
13. Valtteri Bottas (Finlandia)    Williams-Mercedes      1 giro
14. Marcus Ericsson (Svezia)     Sauber – Ferrari       1 giro
15. Felipe Nasr (Brasile)         Sauber – Ferrari       1 giro
16. Max Verstappen (Olanda) Toro Rosso – Renault   1 giro
17. Fernando Alonso (Spagna)      McLaren                2 giri
18. Will Stevens (UK)       Marussia – Ferrari     2 giri
19. Roberto Merhi (UK)        Marussia – Ferrari     3 giri

Ecco la Classifica mondiale piloti definitiva 2015:

1.  Lewis Hamilton (Britain) Mercedes       381
2.  Nico Rosberg (Germany) Mercedes         322
3.  Sebastian Vettel (Germany) Ferrari      278
4.  Kimi Raikkonen (Finland) Ferrari        150
5.  Valtteri Bottas (Finland) Williams      136
6.  Felipe Massa (Brazil) Williams          121
7.  Daniil Kvyat (Russia) Red Bull          95
8.  Daniel Ricciardo (Australia) Red Bull   92
9.  Sergio Perez (Mexico) Force India       78
10. Nico Huelkenberg (Germany) Force India  58
11. Romain Grosjean (France) Lotus          51
12. Max Verstappen (Netherlands) Toro Rosso 49
13. Felipe Nasr (Brazil) Sauber             27
14. Pastor Maldonado (Venezuela) Lotus      27
15. Carlos Sainz Jr (Spain) Toro Rosso      18
16. Jenson Button (Britain) McLaren         16
17. Fernando Alonso (Spain) McLaren         11
18. Marcus Ericsson (Sweden) Sauber         9

A seguire la Classifica mondiale costruttori 2015:

1.  Mercedes               703
2.  Ferrari                428
3.  Williams-Mercedes      257
4.  RedBull – Renault      187
5.  Force India – Mercedes 136
6.  Lotus – Mercedes       78
7.  Toro Rosso – Renault   67
8.  Sauber – Ferrari       36
9.  McLaren                27
10. Marussia – Ferrari     0