Alfa Romeo Giulia debutta tra 1 anno

Alfa Romeo Giulia debutta tra 1 anno

Attesissima dagli alfisti ma bisognerà ancora attendere diversi mesi prima di vederla su strada. Ci riferiamo naturalmente alla nuova Alfa Romeo Giulia, la berlina di Arese i cui tempi di arrivo nelle concessionarie sono piuttosto contrastanti e confusi. Ci pensa però AutoExpress a provare a levare  ogni dubbio, rivelando che la vettura “icona” del rilancio della Casa del Biscione sarà in strada soltanto nell’autunno 2016.

Alfa Romeo Giulia debutto

L’Alfa Romeo Giulia ricordiamo che ha debuttato al recente Salone di Francoforte 2015 ma ancora bisognerà attendere prima di poterla ammirare da vicino.

Naturalmente non abbiamo nessuna conferma ufficiale ma è quanto sostiene l’autorevole AutoExpress che ritiene che la nuova gamma del modello Alfa Romeo Giulia debutterà in strada soltanto nell’autunno del 2016.

Alfa Romeo Giulia prezzi

Nessuna conferma ufficiale in merito anche ai prezzi, anche se indiscrezioni provenienti da fonti vicine al gruppo di Arese prevedono per la nuova Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Verde, un listino a partire da circa 70mila euro.

La variante con tetto e cofano in fibra di carbonio, freni in carboceramica e sedili sportivi da corsa dovrebbe richiedere un esborso di circa 85mila euro.

Per adesso ulteriori indiscrezioni in merito non sono giunte.

Alfa Romeo Giulia motori e prestazioni

Ricordiamo che la nuova berlina di Arese ha girato al Nurburgring in 7 minuti e 39 secondi, battendo nettamente la BMW M4 (7 minuti e 52 secondi). Davvero niente male il propulsore turbo da 2,9 litri a 6 cilindri, in grado di sviluppare una potenza di 510 CV e 600 Nm di coppia massima.

Impressionante anche lo scatto: da 0 a 100 km/h in soli 3,9 secondi.

Per quanto riguarda le altre motorizzazioni, la nuova Alfa Romeo Giulia sarà dotata di una unità 2.0 litri turbo che sarà disponibile in tre differenti declinazioni di potenza: da 178 CV, da 250 CV e da 326 CV.

Dal lato dei diesel troveremo il performante quattro cilindri turbodiesel da 2.2 litri declinato nelle varianti di potenza da 133 CV, da 178 CV e da 207 CV.

In arrivo anche un portentoso 3.0 litri V6 diesel biturbo capace di sviluppare ben 335 CV. Una cosa è certa: ci sarà da divertirsi.

  • Vaporetto

    Solo a me sembra di sentire Renzi? Ripresa nel 2015… No 2016… No 2017… No 2018…

    • Könz von Lannisteringen

      Condivido! Non è un caso che Renzi e Maglionne siano pappa e ciccia.
      La giulia è stata presentata a giugno scorso ad Arese con tanto di cantanti lirici e proclami pomposi. Ora siamo quasi a ottobre e ne sappiamo quanto prima, se non per il prezzo di un modello di nicchia che inciderà poco o nulla sul mercato globale, men che meno se non la fanno gareggiare in alcun campionato.
      A Francoforte hanno avuto il coraggio di presentarla con l’infotainment senza tutte le funzionalità disponbili, quando persino su una ben più modesta A4, che sulla plancia aveva molte componenti in comune con questa Giulia, potevi trovare tutto già funzionante. Certamente non il modo più brillante di fare marketing…
      Dovremo quindi aspettare marzo 2016 quando a Ginevra presenteranno il resto della gamma, o almeno così dicono in casa FCA. Presentare… aspettare… presentare… ma vendere? E nel frattempo BMW e Mercedes affilano in tutta calma gli artigli…

  • Mi viene da pensare che a furia di aspettare, se aspettano troppo a commercialiazzarla, finirà per trasformarsi in un vero flop commerciale

  • Doriano Battagin

    con questi tempi non rimane che pensare che sia un grandissimo flop e mi spiace moltissimo
    potevano presentarla molto più in avanti con i tempi e non lasciare tutto sospeso per un anno
    sarebbe una vergogna e giustamente la gente potrà dubitare sulla qualità del prodotto

  • Così la concorrenza la farà diventare obsoleta ancor prima di uscire

    • Brosio Mannaro

      Effettivamente è così. Le linee sono competitive nei confronti dei competitor odierni. Se esce tra 1 anno perde competitività e tra 2 o 3 anni si troverà ad essere lei la “vecchia” tra le concorrenti.

      Visto che siete suscettibili lo dico subito, io guido Alfa e sono Alfista! Ma non sono fanboy senza ragionare!

  • don vito

    Auto motor und sport ha detto che la vedremo sulle strade in primavera 2017…..mah…dai.

  • Come fra 1 anno? Ma non si parlava di marzo 2016?