Pass disabili dal 15 settembre di colore blu

pass_disabili_europeo

Dal prossimo 15 settembre 2015 i nuovi pass disabili non saranno più arancioni ma di colore blu. Si tratta del nuovo pass europeo. Grazie al contrassegno, tutte le persone con disabilità che adoperanno un veicolo nell’ambito dei Paesi dell’Unione europea potranno parcheggiare nelle aree a loro riservate.

Dal 15 settembre tutti i Comuni italiani dovranno rendere disponibile il nuovo pass che dunque andrà a sostituire quello finora utilizzato di colore arancione. Rimane dunque soltanto sapere se tutti i comuni italiani saranno pronti all’appuntamento, anche se in realtà era già nota da tempo (da quasi tre anni) alle aministrazioni locali l’entrata in vigore della norma.

Un pass che permetterà di poter parcheggiare la propria auto in spazi riservati ai disabili e di poter accedere generalmente in aree cittadine vietate al traffico delle autovetture.

È stata l’associazione dei comuni (Anci) a rendere noto l’entrata in vigore della norma, sottolineando che il prossimo 14 settembre 2015 si conclude il periodo transitorio di tre anni per procedere all’adeguamento del contrassegno.

Per quanto riguarda le differenze principali rispetto al contrassegno attuale, oltre al diverso colore, viene introdotto un nuovo formato, la foto del titolare e la relativa firma che dovrà essere apposta sul retro del tagliando, nel pieno rispetto della tutela della privacy. Esternamente troveranno posto inoltre il numero di identificazione, la data di scadenza e l’ente che lo ha rilasciato.

Per richiedere il nuovo pass europeo sarà necessario presentarsi presso il proprio Comune di residenza. Per maggiori informazioni al riguardo consigliamo di rivolgersi presso gli uffici della amministrazione locale.