Alfa Romeo MiTo restyling, nuove foto spia

di -

Già da diverse settimane si parla, con forte insistenza, del nuovo restyling in arrivo per l’Alfa Romeo MiTo che, nonostante la riduzione della produzione legata al nuovo listino prezzi che elimina diversi motori dalla gamma della segmento B di casa Alfa Romeo, si appresta a ricevere un nuovo aggiornamento che andrà a rinnovare la vettura e che, secondo alcuni rumors, dovrebbe essere svelato in anteprima mondiale la prossima settimana durante l’edizione 2015 del Salone dell’auto di Francoforte in programma dal 15 settembre. Il nuovo restyling dell’Alfa Romeo MiTo in queste ore è stato avvistato nuovamente in strada con l’arrivo in rete di nuove foto spia che ci confermano come i test sui primi prototipi della vettura sono ancora in corso dopo i primi avvistamenti del mese scorso. Per ora, come visibile dalla galleria riportata a fine articolo, i muletti della nuova Alfa Romeo MiTo restyling sono ancora protetti dalle tradizionali protezioni che non ci permettono di scoprire tutte le novità che caratterizzeranno la nuova evoluzione della vettura. In ogni caso, le ipotesi sulle novità della nuova Alfa Romeo MiTo restyling non mancano di certo.

Alfa Romeo MiTo, una nuova generazione è possibile ma solo dopo il 2018, ecco il perché

Il facelift in arrivo per l’Alfa Romeo MiTo, infatti, dovrebbe riguardare in particolar modo la parte frontale della vettura con l’introduzione del nuovo logo, svelato a giugno nel corso della presentazione ufficiale dell’Alfa Romeo Giulia, e con nuove linee che potrebbero ricordare, almeno in parte, alcuni elementi introdotti dalla casa costruttrice italiana proprio sulla sua nuova berlina di segmento D che, ricordiamo, a Francoforte dovrebbe fare il suo debutto ufficiale anche in versione base dopo essere stata svelata pubblicamente ad Arese in versione Quadrifoglio Verde.

Per quanto riguarda il comparto tecnico, purtroppo, al momento appare quanto mai improbabile l’arrivo di novità consistenti per l’Alfa Romeo MiTo restyling. Come detto, infatti, il nuovo listino della MiTo, valido da fine luglio, ha eliminato dal mercato i motori TwinAir e le unità turbodiesel riducendo drasticamente la gamma di motorizzazioni della segmento B che si avvia a vivere la parte finale della sua carriera con l’arrivo di una nuova generazione praticamente impossibile prima della fine del 2018. Probabile, quindi, che il nuovo restyling dell’Alfa Romeo MiTo sarà caratterizzato dal debutto di una nuova “serie speciale” ovvero un nuovo allestimento che proverà a rinfrescare l’immagine della MiTo con nuove personalizzazione estetiche e, probabilmente, con un leggero incremento della dotazione di serie. In attesa di maggiori dettagli sull’Alfa Romeo MiTo restyling, chiudiamo ricordando come nel corso dell’evento fieristico in programma a Francoforte Alfa Romeo potrebbe presentare anche la nuova Alfa Romeo Giulietta restyling che dovrebbe poter contare, oltre che sul nuovo logo, anche su qualche novità alla dotazione ed al comparto tecnico. Ricordiamo che nei prossimi giorni Alfa Romeo avvierà la commercializzazione della nuova serie speciale Alfa Romeo Giulietta Sprint Speciale, i cui dettagli non sono ancora noti, che è già stata mostrata a Monza in occasione dell’evento espositivo realizzato dall’azienda per celebrare i novant’anni dalla prima vittoria di un titolo mondiale.

 Di seguito potete, quindi, dare uno sguardo, nel dettaglio, alla galleria completa delle immagini spia che raffigurano la nuova Alfa Romeo MiTo restyling.

  • Per il momento non vedo nessuna differenza a livello estetico.

  • Per il momento non vedo nessuna differenza a livello estetico.

  • Matteo Dal Bosco

    Se facessero una mito con dotazione di serie pari alla concorrenza la prenderei…

  • C’è una nervatura orizzontale sotto i fari…le darà meno pesantezza e altezza all’anteriore

  • C’è una nervatura orizzontale sotto i fari…le darà meno pesantezza e altezza all’anteriore

  • orazio.bacci

    Perchè già che eravate all’opera non l’avete fatto la Mito a 5 porte?

  • don vito

    Questi FCA restyling per 30€….come non ci fosse