Alfa Romeo, il nuovo logo 2015 Ufficiale

Alfa Romeo logo

In occasione del debutto ufficiale della nuova Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Verde (QUI il video della presentazione) e della riapertura del Museo Alfa Romeo di Arese, la casa italiana ha colto anche l’occasione per svelare la versione completa del nuovo logo Alfa Romeo che, a partire dalla nuova Alfa Romeo Giulia, sarà utilizzato da tutte le future produzioni del marchio italiano.

Alfa Romeo Logo 2015
Il nuovo logo Alfa Romeo 2015 debutta insieme a Giulia.

Il nuovo logo di Alfa Romeo era stato anticipato, a febbraio, dalla nuova Ferrari SF15-T, la monoposto con cui la casa di Maranello, il cui legame con la nuova Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Verde è evidenziato dal motore V6 3.0 litri da 510 CV di origine Ferrari, affronta il campionato di Formula 1 2015. Il logo Alfa Romeo presente sulla Ferrari è però realizzato in una versione monocromatica.

Alfa Romeo logo formula 1

Il nuovo logo di Alfa Romeo, firmato da Robilant Associati, rappresenta un vero e proprio omaggio alla storia ed alla tradizione dello storico marchio italiano che ha appena compiuto 105 anni. Il simbolo di Alfa Romeo resta, di fatto, intatto nelle forme e nei segni distintivi con un leggero intervento di rinnovamento e modernizzazione. Si tratta di un vero e proprio simbolo del processo di rinnovamento e rinascita del marchio Alfa Romeo che, nel pieno solco della tradizione, mira a rinnovarsi ed ad espandersi sempre di più sul mercato internazionale partendo proprio dalla base della nuova Alfa Romeo Giulia, la prima vettura che potrà contare sul nuovo logo. Alfa Romeo Logo confronto nuovo vecchio

Il classico stemma di Alfa Romeo resta, quindi, su tutte le future vetture della casa, Alfa Romeo Giulia in primiis. Ritroviamo, quindi, lo stemma con la croce rossa del comune di Milano nella parte sinistra ed il tradizionale biscione nella parte destra colorato in verde. Le due immagini sono circondate dalla scritta Alfa Romeo nella parte alta su fondo blu. Da notare, inoltre, il fondale del logo che ora è completamente bianco mentre nella versione precedente la porzione con il biscione presentava uno sfondo azzurro.

Storia del logo Alfa Romeo

Una delle principali caratteristiche di casa Alfa Romeo è rappresentata dall’estremo legame dell’azienda, anche durante i vari passaggi di proprietà, con le sue tradizioni e con la sua storia. Nel corso degli oltre cento anni di vita, infatti, Alfa Romeo non ha mai modificato in modo radicale il suo marchio che, a conti fatti, si basa ancora sul primo logo risalente al 1910, anno della fondazione quando l’azienda si chiamava ancora semplicemente A.L.F.A (Anonima Lombarda Fabbrica Automobili). Con il cambio di nome in Alfa Romeo, in seguito all’acquisto da parte di Nicola Romeo, il logo è rimasto praticamente lo stesso con l’aggiunta unicamente del nome “Romeo” che ha dato origine al mito “Alfa Romeo” a tantissimi capolavori della storia delle quattro ruote e, più di un secolo dopo alla nascita della nuova Alfa Romeo Giulia.

Storia Logo Alfa Romeo 1910 2015

Il logo Alfa Romeo è quindi rimasto praticamente intatto nel corso degli anni con la bandiera con la croce rossa di Milano affiancato del biscione su sfondo azzurro. La cornice con la scritta Alfa Romeo in alto e, sino al 1972, con la scritta Milano in basso. Il nuovo logo che ha debuttato ieri riprende, quindi, in pieno la storia del logo Alfa Romeo aggiungendo un leggero restyling e proponendo l’inedita soluzione dello sfondo interamente bianco con trama in sostituzione dello sfondo bianco e azzurro. Il nuovo logo presentato ieri accompagnerà l’azienda nel corso dei prossimi anni e sarà fieramente portato da tutte le nuove vetture che andranno ad arricchire la storia centenaria di Alfa Romeo che punta a ritornare ad essere uno dei simboli e dei punti di riferimento tra i marchi Premium dell’automobilismo sportivo.

Museo Alfa Romeo 2015 loghi e fregi storia

Cosa pensate del nuovo logo Alfa Romeo? Fateci sapere commentando l’articolo.

 

  • …ma gli audicappati non lo hanno ancora criticato?

  • Doriano Battagin

    mi piace ha stile è sobrio con colori ben definiti

  • Mhuauauauaua gli audicappati.
    . Ulisse You win!

  • Michele

    A livello estetico ci siamo, é decisamente più attuale e sobrio pur mantenendo il suo originario stile. Speri che sia migliorato anche a livello qualitativo poiché le mie due ultime alf erano dotate di un logo scolorito e consunto dopo pochi anni!

  • don vito

    Bello come tutti prima…spero che non si scolorise in tre anni come i precedenti.

  • Luisa

    potevate avere almeno il coraggio di inserire la scritta Milano nello stemma…..prendere l’occasione dell’EXPO e riconsegnare alla città la paternità dell’Alfa Romeo,sarebbe stato un atto dovuto.
    fate almeno in modo di scegliere il fornitore giusto al giusto costo in modo che non si scolori come succede oggi…..