Vende 29 auto degli anni Sessanta al prezzo di una Twingo

Ippolito V
in deposito da più di mezzo secolo, sono un’opportunità entusiasmante per gli amanti delle auto retrò. Tuttavia, il suo stato di conservazione pone delle sfide

Un utente che si firma come Wallapop ha caricato in rete un annuncio riguardante ben 29 Seat 600, da anni tenute nella stessa rimessa. Il lotto completo è disponibile a 55 mila euro, ovvero 1.896 euro l’una. È un affare? Difficile stabilirlo così, su due piedi. Prima di dare conclusioni affrettate, sarebbe il caso di vederle coi propri occhi o, meglio ancora, di affidarsi alla perizia di un esperto.

Pur avendo trovato un luogo sicuro dove ripararsi, certi veicoli sembrano francamente messi male. I segni di degrado si scorgono nitidamente negli scatti caricati, mentre altri esemplari se la passano in maniera discreta. Alcuni hanno circolato appena tra i 5 mila e i 6 mila km. Eppure, la ruggine e le tracce di deterioramento si notano.

Seat 600: la collezione incredibile di 29 auto e ricambi in offerta

Seat 600 trovate in una rimessa

Nel messaggio pubblicato sui social il venditore assicura di avere in magazzino pure diversi pezzi di ricambio. A conferma, correda delle immagini ritraenti i componenti. L’impressione è la stessa provata nel guardare le Seat 600: il trascorrere dei decenni si percepisce eccome. Per chi può avere senso un’operazione del genere è presto detto: persone in grado di eseguire un restauro certosino in prima persona o in possesso di adeguate disponibilità economiche. Un preventivo accurato potrà fornirlo solo qualcuno del settore, ma pare scontato che non sarà disponibile tanto a modico prezzo.

È curioso il fatto che già in precedenza il venditore avesse provato a piazzare il lotto. Lo segnala La Escuderìa, secondo cui è lo stesso stock di Seat 600 offerte qualche anno fa. Le foto e i dettagli forniti differiscono, a rimanere invariato è l’autore dell’annuncio Autos Gabis, facenti riferimento a unità rimaste nella stessa officina fin dal lontano 1974. La Seat 600 è un pezzo di storia del produttore spagnolo e, pertanto, la speranza è di trovare un acquirente disposto a sobbarcarsi la spesa.

A stuzzicare la curiosità è la rarità. Per quanto l’opera di restauro non sarà di poco conto, è complicato reperire le Seat 600 risalenti a mezzo secolo fa. La quasi totalità è stata demolita oppure viene gelosamente custodita dagli amanti delle quattro ruote. A volte, capita di trovare degli annunci, la cui serietà resta però da accertare. In tale circostanza chi ci mette la propria parola è, invece, un professionista e, pertanto, affidabile. Presto o tardi arriverà una proposta in linea con le pretese o verrà applicato uno sconto pur di sollecitare le richieste?

Marca:    Argomento: 
Share to...