Tesla in caduta libera: crollo delle vendite del 64% in Germania a maggio 2024

Francesco Armenio Autore Automotive
Per Tesla continua il trend negativo in Germania, che registra un crollo del 64 per cento nel mese di maggio 2024.
Tesla Model 3 Performance 2024

Lo scorso mese avevamo evidenziato il drastico calo di Tesla in Germania sia nel mese di aprile 2024 che dell’intero anno, fino a quel momento. Come sarà andato, dunque, il mese di maggio? Per la casa automobilistica statunitense il trend negativo continua e le cose si fanno sempre più complicate, soprattutto in un mercato dove le vendite di auto elettriche sembrano non decollare, specialmente dopo l’addio degli incentivi dello scorso dicembre 2023.

Tesla: in Germania vendite disastrose dall’inizio del 2024

Tesla Model Y

Il mercato tedesco delle auto elettriche ha registrato un drastico calo del 30,6 per cento, mettendo a confronto il mese di maggio 2023 e 2024. A pesare su questo segmento sicuramente la fine degli incentivi statali annunciati a dicembre 2023.

Nel mese di maggio 2024 in Germania sono stati immatricolati 236.425 veicoli. Le unità diesel hanno visto una crescita del 3,2 per cento, con una quota di mercato del 19 per cento. Le auto a benzina, con una quota del 38 per cento, sono cresciute del 2,1 per cento. Le ibride Plug-in hanno registrato un aumento dell’1,7 per cento, sebbene con una flessione delle vendite del 4,3 per cento su base annua. Tuttavia, considerando i primi cinque mesi del 2024, le immatricolazioni sono salite del 5 per cento rispetto allo stesso periodo del 2023.

Tra le case automobilistiche con le migliori performance c’è Peugeot con una crescita del 70,9 per cento, così come MG con il 51,6 per cento di immatricolazioni rispetto allo scorso anno. Opel è in crescita del 29,3 per cento, con Volkswagen che segue con il 20,1 per cento. Non è andata altrettanto bene a BMW, con un calo del 32,5 per cento, Mercedes con una flessione del 28,9 per cento e Audi con il 17,7 per cento. A subire il calo più importante è stata proprio Tesla, con immatricolazioni crollate del 64 per cento rispetto a maggio 2023 e un calo del 41,4 per cento considerando i primi cinque mesi del 2024. Insomma, un periodo a dir poco preoccupante per la casa automobilistica capitanata da Elon Musk, che secondo le ultime indiscrezioni potrebbe lasciare l’azienda.

Marca:    Argomento:  - 
Share to...