Tesla Cybertruck: lo strano richiamo che sostituisce il motore

Daniele Di Geronimo Autore
Tesla sta prevedendo di sostituire il motore a diversi Cybretruck. Ecco cosa sta succedendo.
Sostituzione motore Tesla Cybertruck

Il Tesla Cybertruck è tra i pick-up più venduti, ma anche uno dei più discussi e “controversi”. Regolarmente, infatti, arrivano notizie di episodi curiosi o critici che lo interessano, come il recente caso in cui si ribalta in curva. Ora arriva la notizia che il Tesla Cybertruck riceverà un richiamo per la sostituzione del motore prevedendone uno più affidabile e moderno. L’aspetto che ha fatto sorprendere più di qualcuno non è tanto la scelta di Tesla di intervenire sui motori dei prossimi Cybertruck che verranno prodotti, ma di richiamare anche alcuni di quelli già venduti. Tanto che sono già state inviate le prime comunicazioni.

Design Tesla Cybertruck

La sostituzione del motore del Tesla Cybertruck

Alla base di questo particolare richiamo, specifica Tesla, c’è la volontà di migliorare l’efficienza del Cybertruck. Nessuna ragione di sicurezza, quindi. L’intervento porterà alla sostituzione di uno dei due motori (non è stato specificato se quello anteriore o quello posteriore) con uno dalle prestazioni migliori.

Caratteristiche Tesla Cybertruck

Nella comunicazione inviata ai clienti con i quali li informa che verranno contattati per pianificare l’intervento di sostituzione del motore, Tesla spiega come l’adozione di questo nuovo powertrain garantirà al pick-up un aumento dell’efficienza e dell’affidabilità.

Tesla Cybretruck

Non è stato chiarito il numero dei Cybertruck oggetto di questo richiamo, ma già iniziano a circolare considerazioni e richieste di chiarimenti da parte degli utenti. È infatti un modo un po’ insolito quello di intervenire da parte di Tesla. Non si tratta, infatti, di un aggiornamento OTA (uno dei tanti rilasciati dalla casa automobilistica statunitense), ma di uno che va a sostituire uno dei motori.

Ovviamente c’è chi sospetta, e non senza qualche fondamento, che obiettivo di Tesla sia quello di intervenire tempestivamente su alcuni Cybertruck sui quali hanno riscontrato dei problemi prima che questi inizino a diffondersi e a danneggiare l’immagine dell’azienda. Ufficialmente, invece, è solo l’esito di uno dei continui test e analisi che Tesla effettua sui propri veicoli al fine di trovare soluzioni migliori e più efficienti. Di certo c’è che si tratta di un modus operandi insolito. Staremo a vedere se usciranno maggiori dettagli.

Marca:    Modello:    Argomento: 
Share to...