Nuova Mazda MX-5: nel 2026 sarà elettrica?

Avatar photo
L’intera gamma di Mazda dovrebbe diventare almeno parzialmente elettrica entro il 2030
Mazda MX-5

Mazda ha confermato che la prossima generazione di Mazda MX-5 Miata arriverà nel 2026 e sarà elettrificata. Tuttavia, il produttore giapponese non rivela quale forma assumerà l’elettrificazione: completamente elettrica, ibrida o ibrida plug-in. L’intera gamma di Mazda dovrebbe diventare almeno parzialmente elettrica entro il 2030. Mazda MX-5 ha un’ottima reputazione come roadster divertente ed economica con fantastiche dinamiche di guida. Un modello elettrificato lo manterrebbe praticabile in futuro. I giapponesi non sono tra i leader nelle auto elettriche, quindi probabilmente introdurranno inizialmente una Miata ibrida o ibrida plug-in. E la versione completamente elettrica apparirà più avanti.

La nuova Mazda MX-5 che arriverà nel 2026 potrebbe essere elettrica al 100 per cento o quanto meno elettrificata

L’anno scorso, Mazda ha svelato il concept Vision Study, una straordinaria auto sportiva che potrebbe essere un’anteprima della Miata elettrica, anche se è più probabile che dia solo spunti stilistici per l’auto di serie. Mazda ha annunciato che lavorerà con Rohm Co per sviluppare trasmissioni elettriche e ha firmato un accordo con Envision AESC per sviluppare batterie. Mentre quei contratti potrebbero influenzare la Miata di prossima generazione, una versione ibrida del roadster ha più senso in questo momento. Un MX-5 completamente elettrico significa peso extra a causa delle batterie, che ridurrebbero l’autonomia ma aumenterebbero notevolmente il prezzo.

Mazda potrebbe anche collaborare con un’altra casa automobilistica per sviluppare la piattaforma, dividendo i costi per mantenere l’auto accessibile (come nel caso della BMW Z4 e della Toyota Supra). L’azienda cercherà di mantenere la prossima Miata accessibile, ma il nuovo propulsore e altri aggiornamenti significano che costerà almeno € 30.000.

Ricordiamo che La Mazda MX-5 è una roadster a due posti prodotta dalla casa giapponese dal 1989. Si tratta di una delle auto sportive più vendute al mondo, con oltre un milione di esemplari prodotti in quattro generazioni. La Mazda MX-5 si ispira alle spider inglesi degli anni ’60, con una carrozzeria leggera, un motore anteriore, una trazione posteriore e un tetto in tela ripiegabile. L’auto è famosa per il suo piacere di guida, la sua affidabilità e il suo rapporto qualità-prezzo.

La Mazda MX-5 attualmente in vendita è la quarta generazione, lanciata nel 2015 e aggiornata nel 2018. L’auto è disponibile in due versioni: Soft Top, con il tetto in tela, e RF, con il tetto rigido retrattile. Il design è moderno ed elegante, con linee fluide e proporzioni equilibrate. Gli interni sono curati e ben rifiniti, con materiali di qualità e una plancia orientata verso il guidatore. L’abitacolo è abbastanza spazioso per due persone, ma il bagagliaio è piuttosto piccolo (130 litri).

La Mazda MX-5 offre due motori a benzina aspirati: un 1.5 da 132 CV e un 2.0 da 184 CV, entrambi abbinati a un cambio manuale a sei marce o a un cambio automatico a sei rapporti. Le prestazioni sono brillanti, con una velocità massima di 204 km/h per il 1.5 e di 219 km/h per il 2.0, e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,3 secondi per il 1.5 e in 6,5 secondi per il 2.0. I consumi sono contenuti, con una media di 6,3 l/100 km per il 1.5 e di 6,9 l/100 km per il 2.0.

Mazda MX-5

La Mazda MX-5 ha un comportamento dinamico eccellente, grazie al suo peso ridotto (da 1.030 a 1.110 kg), alla sua distribuzione dei pesi ottimale (50:50), alla sua taratura delle sospensioni e al suo sterzo preciso e diretto. L’auto trasmette sensazioni di guida coinvolgenti e divertenti, senza rinunciare al comfort e alla sicurezza. L’auto è dotata di vari sistemi di assistenza alla guida, come il controllo della stabilità, il monitoraggio dell’angolo cieco, l’avviso di superamento della corsia e il freno di stazionamento elettrico.

La Mazda MX-5 ha un prezzo di partenza di 30.270 euro per la versione Soft Top Prime Line con motore 1.5 e cambio manuale. Le altre versioni disponibili sono la Evolve (da 32.270 euro), la Exceed (da 34.270 euro) e la Sport (da 36.270 euro). La versione RF ha un sovrapprezzo di circa 2.000 euro rispetto alla corrispondente versione Soft Top. La Mazda MX-5 è anche disponibile in due versioni speciali: la Kazari, con carrozzeria bianca e capote rossa, e la Kizuna, con carrozzeria grigia.

  Modello:    Argomento: 
Share to...