in

Fiat Chrysler richiamerà quasi 700.000 SUV per il rischio di guasto elettrico

Fiat Chrysler Automobiles NV ha detto giovedì che richiamerà quasi 700.000 SUV in ​​tutto il mondo perché un collegamento elettrico difettoso

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

Fiat Chrysler Automobiles NV ha detto giovedì che richiamerà quasi 700.000 SUV in ​​tutto il mondo perché un collegamento elettrico difettoso potrebbe impedire l’avvio del motore o contribuire a un arresto. Il richiamo, relativo ai modelli Dodge Durango e Jeep Grand Cherokee dal 2011 al 2013, cercherà di far fronte ai depositi di silicio sui punti di contatto dei relè della pompa del carburante che potrebbero interrompere la corrente elettrica, ha dichiarato Fiat Chrysler in un comunicato. Il gruppo italo americano ha anche aggiunto di non essere a conoscenza di lesioni o incidenti relativi ai veicoli difettosi.

Fiat Chrysler ha detto giovedì che richiamerà quasi 700.000 SUV in ​​tutto il mondo a causa di un collegamento elettrico difettoso

La casa automobilistica italo americana aveva precedentemente richiamato la maggior parte degli stessi SUV nel 2014 e 2015 per problemi con i loro relè della pompa del carburante. La società, che il mese scorso ha annunciato l’intenzione di fondersi con il gruppo francese PSA proprietario della Peugeot, ha dichiarato che in seguito informerà i proprietari quando potranno programmare le riparazioni presso i concessionari.

Il richiamo comprenderà circa 528.500 veicoli venduti negli Stati Uniti, 34.700 in Canada, 18.100 in Messico e 116.500 al di fuori del Nord America. Vi aggiorneremo naturalmente non appena avremo ulteriori novità su questo richiamo che coinvolge circa 700 mila veicolo di Fiat Chrysler.

Ti potrebbe interessare: Maserati Ghibli e Levante: alcuni esemplari richiamati per un problema ai fari Full LED

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento