in

Mantenere un’auto nel 2019 costa 99 euro in più rispetto allo scorso anno

La Liguria è la regione d’Italia con le cifre più basse di RCA, carburante, bollo e revisione

Un’interessante studio condotto da SosTariffe.it rivela il costo medio in Italia per mantenere un’auto. Secondo i dati rilevati dal famoso comparatore di offerte, un automobilista italiano spende in media 1614 euro l’anno per mantenere una vettura. Si tratta di un incremento del 6,58% rispetto ai dati registrati lo scorso anno.

Per arrivare a determinare questo costo medio, SosTariffe.it ha analizzato diverse fonti di spesa e verificato i costi regione per regione. Nel totale dell’importo, che vi ricordiamo è di 1614 euro l’anno, troviamo il carburante (891,85 euro), la polizza RC auto (573,33 euro in media) e bollo + revisione (insieme 149,37 euro).

Costo medio auto 2019
Il costo medio più alto per mantenere un’auto nel 2019 è stato registrato in Campania

Auto: SosTariffe.it rivela il costo medio per mantenere una vettura nel 2019

Come detto poco fa, SosTariffe.it ha calcolato il costo medio regione per regione, quindi abbiamo delle differenze abbastanza importanti. Ad esempio, al Sud si spende di più. Al primo posto troviamo la Campania dove il costo medio per l’RCA è di ben 1100,45 euro all’anno mentre la spesa media complessiva è pari a 2112,58 euro. Questa include anche il costo annuo per il carburante (865,13 euro) e quello per bollo + revisione (147 euro). La buona notizia è che c’è stata una diminuzione del 2,01% rispetto a quanto registrato nel 2018 (2155,90 euro).

In seconda posizione abbiamo la Puglia con un costo totale dell’auto pari a 1863,83 euro. Tale cifra include il costo medio dell’assicurazione (717,14 euro), quello del carburante annuo (989,45 euro) e il costo di bollo + revisione (157,24 euro). Secondo quanto dichiarato da SosTariffe.it, la Puglia ha registrato un incremento del 21,82% del costo auto rispetto allo scorso anno.

Il podio si completa con la Calabria e il suo costo auto di 1783,74 euro (+10,78% rispetto al 2018 in cui è stata registrata una somma di 1610,22 euro). Tale cifra include il costo medio per l’RCA pari a 785,98 euro, il costo annuo del carburante di 860,70 euro e quello di bollo + revisione pari a 147 euro.

Costo medio auto 2019

Girando la classifica stilata da SosTariffe.it, abbiamo la Liguria in prima posizione con un costo annuale di 1498,83 euro, anche se si è registrato un aumento dell’1,70% rispetto al 2018. Tale somma include il costo medio dell’assicurazione di 570,54 euro, quello del carburante di 791,69 euro e il costo di bollo + revisione di 136,60 euro.

Al secondo posto, invece, c’è il Molise con un costo medio di 1505,02 euro nel 2019. Da notare la sostanziale differenza rispetto a quanto rivelato lo scorso anno (esattamente del 19,76%) in cui è stato registrato un costo medio di 1875,72 euro. La variazione più alta registrata dal compratore di offerte si è avuta in Friuli-Venezia Giulia con un 35,14% fra il costo auto di quest’anno e quello del 2018 (1509,88 euro vs 1117,28 euro).

Altri importanti aumenti si sono registrati in Sardegna (14,01%), Valle d’Aosta (21,94%), Basilicata (12,41%), Marche (16,31%), Emilia-Romagna (19,94%) e Lazio (15,46%). Nonostante la presenza di alcune regioni in cui i costi si sono rivelati bassi, comunque i dati registrati nel 2019 sono aumentati del 6,58% rispetto al 2018