in

Fiat Chrysler rischia una sanzione civile da 79 milioni di dollari in USA

Il gruppo italo americano non avrebbe rispettato i requisiti di risparmio del carburante per il 2017

Fiat Chrysler USA Sede Insegna
Fiat Chrysler USA

Fiat Chrysler Automobiles rischia una sanzione civile da 79 milioni di dollari negli Stati Uniti per non aver rispettato i requisiti di risparmio di carburante del 2017. Lo ha confermato la casa automobilistica italo americana nella giornata di mercoledì. La società del Presidente John Elkann ha pagato 77,3 milioni di dollari l’anno scorso per un deficit di consumo di carburante dell’anno modello del 2016 e un portavoce della compagnia ha confermato mercoledì che la società ha ricevuto una lettera sulla penalità del 2017 e ha 60 giorni di tempo per rispondere.

Fiat Chrysler Automobiles rischia una sanzione civile da 79 milioni di dollari USA

La National Highway Traffic Safety Administration, che gestisce il programma, ha dichiarato mercoledì in un rapporto che Fiat Chrysler Automobiles non è riuscita a soddisfare i requisiti minimi del 2017 per “autovetture domestiche”. Il gruppo italo americano del numero uno Mike Manley ha dichiarato che prevede di spendere ancora $ 10 miliardi nel 2022 per sviluppare oltre 30 veicoli ibridi ed elettrici. Vedremo dunque come andrà a finire questa nuova grana che colpisce negli Stati Uniti il gruppo FCA.

Leggi anche: Fiat Chrysler Automobiles: il gruppo italo americano in USA investe 30 milioni in un nuovo impianto dedicato ai veicoli autonomi

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento