in

Fiat Cronos PCD disponibile in Brasile per le persone con disabilità

Sotto il cofano è presente il propulsore E.troQ Evo da 1.8 litri

Fiat Cronos 2020

Fiat ha deciso di lanciare in Brasile una versione dedicata esclusivamente alle persone disabili della sua berlina a tre volumi chiamata Fiat Cronos PCD. Il modello parte da 54.655 R$ (circa 12.032 euro), quindi si propone a un prezzo più basso rispetto alla versione Drive 1.8 con cambio automatico. Questo perché la cifra non include le tasse IPI e ICMS.

Più precisamente, la Fiat Cronos PCD viene fornita con il propulsore E.torQ Evo 1.8 Flex da 135/139 CV di potenza e 184/190 nm di coppia massima, abbinato a un cambio automatico a 6 rapporti.

Fiat Cronos 2020
Fiat Cronos retro

Fiat Cronos PCD: il marchio torinese propone una versione dedicata ai disabili

Oltre al suo vano bagagli da 525 litri, la vettura viene fornita con un buon equipaggiamento che include aria condizionata, sterzo elettrico, volante multifunzione, sistema di infotainment UConnect con display touch da 7 pollici, supporto Android Auto ed Apple CarPlay, sensori di parcheggio posteriori, allarme e sensore di pressione degli pneumatici.

In aggiunta, la Cronos PCD è dotata di controllo di trazione e di stabilità e un sistema di illuminazione di emergenza. Per tutti gli interessati, la casa automobilistica torinese propone la vettura nelle colorazioni Branco Banchisa, Prata Bari e Cinza Silvestone.

Fiat Cronos 2020

Oltre alla berlina, Fiat offre degli sconti speciali per PCD anche su Mobi, Uno, Argo e Grand Siena. Per poter acquistare la Fiat Cronos PCD, il marchio italiano mette a disposizione uno speciale canale di vendita sul suo sito Internet.

Vi ricordiamo che da gennaio a settembre, lo storico brand di Torino è riuscito a vendere nel mercato brasiliano 16.266 esemplari della sua Cronos, piazzandosi al 32º posto nella classifica delle vetture più vendute.

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento