in

Ferrari 458 Speciale, 488 GTB, California T e F12berlinetta richiamate in Australia

Ancora problemi in Australia per la casa automobilistica modenese

Ferrari F12berlinetta Duke Dynamics
Ferrari F12berlinetta

Ferrari ha emesso un nuovo richiamo nelle scorse ore per alcuni esemplari di 458 Speciale, 458 Speciale Spider, 488 GTB, California T, 488 Spider e F12berlinetta. Secondo quanto riportato dal cavallino rampante, la centralina elettronica TRW che comanda gli airbag (TRW Airbag Electronic Control Unit) potrebbe non essere conforme agli standard.

Questo potrebbe causare un’interruzione dell’alimentazione e attivare/disattivare senza alcun preavviso gli airbag. Inoltre, la spia degli airbag del quadro strumenti resta accesa e le cinture di sicurezza potrebbero non restare tese nel momento del bisogno.

Ferrari 458 Speciale Spider
Ferrari 458 Speciale Spider

Ferrari: alcuni esemplari richiamati per problemi agli airbag

Se si verifica il problema e gli airbag non si attivano in caso di bisogno, potrebbero nascere pericoli per gli occupanti. Per fortuna, il richiamo riguarda appena 65 esemplari di Ferrari 458 Speciale, 458 Speciale Spider, 488 GTB, California T, 488 Spider e F12berlinetta, tutti commercializzati in Australia. I proprietari dei veicoli interessati verranno contattati direttamente da Ferrari Australasia per fissare una riparazione gratuita presso il concessionario più vicino.

La Ferrari 458 Speciale è arrivata ufficialmente nel mercato australiano a dicembre del 2013 come una versione potenziata della 458 Italia, ad un prezzo di partenza di 550.000 dollari australiani. Allora, la vettura venne proposta in soli 50-60 esemplari per i clienti di Australia e Nuova Zelanda.

Ferrari 488 GTB
Ferrari 488 GTB

Sotto il cofano troviamo un motore V8 da 4.5 litri con potenza di 605 CV a 9000 giri/min e 540 nm di coppia massima a 6000 giri/min. Lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in 3 secondi e inoltre ha chiuso il giro della pista di Fiorano in 1 minuto e 23,5 secondi (1,5 secondi più veloce della Enzo).

La Ferrari California T è arrivata in Australia a giugno 2014 come sostituta della California. Il modello è 7 mm più lungo e 8 mm più largo del predecessore e inoltre sotto il cofano c’è un propulsore V8 da 3.9 litri con potenza di 560 CV a 7500 giri/min e 755 nm di coppia massima a 4750 giri/min.

Per quanto riguarda la 488 GTB e la F12berlinetta, la prima è giunta nel mercato australiano a luglio 2015 mentre la seconda nel lontano ottobre 2012.