in ,

Ferrari 312T: la monoposto di Niki Lauda torna in pista | Video

Potrebbe essere venduta fra i 6 e gli 8 milioni di dollari

Ferrari 312T 1975 Niki Lauda

Niki Lauda è ancora tra noi grazie alle sue storiche vetture che lo hanno portato alla gloria. Un esempio è la complessa Ferrari 312T che Lauda guidò nel campionato di Formula 1 del 1975. Si tratta di una monoposto con cambio trasversale e motore a 12 cilindri.

In un precedente articolo abbiamo riportato che proprio questa vettura da corsa, con numero di telaio 022, verrà proposta all’asta il mese prossimo da Gooding & Company. Per rendere le cose ancora più eccitanti, la nota casa d’aste è stata così gentile da postare su YouTube un video esclusivo della Ferrari 312T del 1975 che sfreccia fra i cordoli del The Ridge Motorsports Park, a Washington.

Ferrari 312T 1975 Niki Lauda
Ferrari 312T, il n° di telaio 022 guidato da Niki Lauda è tornato nuovamente in pista

Ferrari 312T: la #022 attesa all’asta ritorna a divertirsi in pista

La clip mostra anche alcuni momenti di Niki Lauda alla guida della monoposto. L’acquirente di questa vettura da corsa insomma sarà davvero fortunato. La Ferrari 312T arrivò proprio nel momento giusto nella Scuderia Ferrari dopo una serie di fallimenti meccanici della 312 B3 del 1974.

Il miglior bilanciamento fornito dal cambio trasversale, l’aerodinamica migliorata e il motore a 12 cilindri da oltre 500 CV permisero al pilota di conquistare 5 vittorie nel 1975.

Ferrari 312T 1975 Niki Lauda

Nel corso degli ultimi anni, l’esemplare n°022 ha attraversato diverse collezioni. Il suo più recente proprietario, descritto come “un importante collezionista americano”, ha deciso di effettuare un restauro completo che ha riportato la Ferrari 312T alla sua gloria.

Secondo le prime stime fatte da Goodwing & Company, la storica monoposto di Maranello potrebbe essere venduta fra i 6 e gli 8 milioni di dollari.

[ngg src=”galleries” ids=”107″ display=”basic_imagebrowser”]

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento