in

Jeep Renegade raggiunge i 200.000 esemplari venduti in Brasile

Oltre 27.000 unità vendute nel periodo gennaio-maggio 2019

Jeep Renegade motore turbo Brasile

Jeep ha raggiunto il traguardo prefissato con il suo Jeep Renegade: 200.000 esemplari venduti in Brasile dall’inizio della sua produzione avvenuta 4 anni fa presso lo stabilimento di Goiana, nel Pernambuco.

La produzione del crossover ha inaugurato l’apertura della fabbrica di FCA. 5 mesi dopo il lancio (ad aprile 2015), lo Sport Utility Vehicle è entrato nella lista delle 10 auto più vendute nel mercato brasiliano.

Jeep Renegade
Jeep Renegade, ottimi risultati raggiunti nel mercato brasiliano

Jeep Renegade: il SUV compatto raggiunge un ottimo risultato in Brasile

A gennaio 2016, il Jeep Renegade ha conquistato il quinto posto e da allora ha portato il marchio automobilistico americano al top delle vendite nel segmento SUV in Brasile con l’aiuto della Compass.

Già nel 2017, il veicolo raggiunse le 100.000 unità vendute e ottenne il nono posto nella classifica generale delle vetture più vendute nel paese. Da dicembre 2018 fino ad ora, il Jeep Renegade ha guidato le vendite del mercato SUV dopo aver trascorso quasi due anni nella parte bassa della classifica e chiudendo il 2018 al quinto posto.

Jeep Renegade crescita vendite

Nei primi 5 mesi del 2019, il brand di FCA è riuscito a vendere oltre 27.000 unità del crossover compatto, registrando un aumento del 50% rispetto allo stesso periodo del 2018. Il restyling svelato lo scorso anno ha portato una ventata di aria fresca nella gamma della casa americana e ha attirato l’attenzione di nuovi clienti e persone disabili che hanno potuto acquistare il Jeep Renegade sfruttando le esenzioni fiscali.

Il SUV compatto viene proposto in Brasile in due versioni molto diverse. Quella più accessibile dispone di trazione 4×2, motore 1.8 flex da 139 CV e cambio automatico a 6 rapporti. La più costosa, invece, propone trazione integrale 4×4, trasmissione automatica a 9 velocità e propulsore diesel 2.0 da 170 CV.