in

Alfa Romeo Milano: un’idea su come sostituire la MiTo nella gamma del Biscione

Il progetto prova ad immaginare come potrebbe essere una futura sostituta di Alfa Romeo MiTo nella gamma del Biscione

Alfa Romeo Milano

Alfa Romeo MILANO è il nome del progetto di Gianmarco Giacchina che ha provato ad ipotizzare un tentativo di restyling di Alfa Romeo MiTo. Il nome, come è facile immaginare, è un omaggio alle origini milanesi del marchio. Il designer ha voluto dare all’auto immaginata con questo suo render un’impronta sportiva ma nello stesso elegante. Questo allo scopo di avvicinare anche i più giovani al mondo di Alfa Romeo. Nel design di questa vettura il suo autore si è chiaramente ispirato alla storia del Biscione cercando di esprimere il DNA del marchio milanese in quelle che sono le sue caratteristiche più famose. Evidenti sono i richiami ad alcune auto che hanno fatto la storia della casa italiana tra cui la Disco Volante e la più recente Alfa Romeo 4C.

Gianmarco Giacchina design

Alfa Romeo Milano da quello che si intuisce in questo disegno è un po’ più bassa e slanciata di Alfa Romeo MiTo ma leggermente più lunga. Il designer ha immaginato un’auto che potesse essere all’altezza di competitor del calibro di Mini e Audi A1 alle quali questa auto qualora arrivasse realmente sul mercato proverebbe a dare serio filo da torcere. Di questo progetto previsto a breve anche il disegno di una futura versione Quadrifoglio, con le caratteristiche che contraddistinguono solitamente la versione top di gamma delle auto del Biscione. Ricordiamo che Alfa Romeo MiTo è uscita di produzione a luglio dello scorso anno non senza qualche rimpianto da parte dei numerosi fan dello storico marchio milanese, molti dei quali ancora oggi si augurano che presto Alfa Romeo possa lanciare una degna sostituta sul mercato. 

Nuova Alfa Mito Render Gianmarco Giacchina
Gianmarco Giacchina design