in

Raikkonen “è interessato alle prestazioni” e non al traguardo dei 300 GP

L’esperto pilota di Alfa Romeo Racing è più interessato alle prestazioni che alle celebrazioni

Kimi Raikkonen

Kimi Raikkonen parteciperà al suo 300 ° Gran Premio di Formula 1 questo weekend a Monaco. Il finlandese ha iniziato la sua carriera in F1 in Australia nel 2001 con la Sauber. Ventuno vittorie e un titolo mondiale costituiscono le credenziali di Iceman, ma tecnicamente Raikkonen dovrebbe godersi il suo 300 ° Gran Premio a Monaco. Le celebrazioni non hanno alcuna importanza per Raikkonen che preferisce concentrarsi sulla sua monoposto con l’obiettivo di ottenere una buona prestazione. 

“Tutti parlano della mia 300esima gara, ma sono più interessato alle nostre prestazioni”, ha insistito il 39enne. “Il test a Barcellona è stato importante per noi per capire meglio i nostri problemi, ma onestamente non so quanto sia buona la nostra macchina per il tracciato stradale di Monaco”. Il team boss dell’Alfa Romeo Racing, Frédéric Vasseur, ha confermato che l’ultimo test stagionale del Circuit de Catalunya ha fornito al team svizzero un outlook positivo per Monaco.

Ma Vasseur ha anche sottolineato: “I test della scorsa settimana sono stati promettenti e sono sicuro che siamo di nuovo in pista e stiamo andando nella giusta direzione di nuovo”, ha detto il francese. “È interessante vedere come le squadre che lottano per le posizioni a metà classifica difficilmente ottengono una certa coerenza nelle loro prestazioni. “Ogni tracciato è un nuovo inizio, specialmente quando le gomme funzionano e a volte ti va bene, a volte sbagli. Speriamo ovviamente di andare forte nel weekend di Monaco”.