in

Fiat Chrysler: il governo brasiliano annuncia un grosso investimento a Goiana

Il gruppo italo americano investirà 7,5 miliardi di R $, che potrebbero generare circa 9000 posti di lavoro diretti nello stato di Pernambuco

Fiat Chrysler Goiana

Fiat Chrysler Automobiles investirà 7,5 miliardi di R $, che potrebbero generare circa 9000 posti di lavoro diretti nello stato di Pernambuco a partire dal 2023. L’annuncio è stato fatto giovedì (16) dal governo dello stato in occasione di un evento presso il Palazzo del Campo delle principesse, nel centro della capitale. L’importo fa parte del piano da $ 14 miliardi annunciato l’anno scorso dalla casa automobilistica italo americana, che prevede almeno 25 lanci, tra nuovi prodotti e aggiornamenti di modelli esistenti, entro la fine di questi cinque anni.

L’ufficializzazione del grande investimento ha segnato l’anniversario dei 4 anni dell’apertura della fabbrica situata a Goiana che attualmente impiega 13.600 persone. All’evento hanno partecipato il presidente di Fiat Chrysler Automobiles per l’America Latina, Antonio Filosa e il governatore Paulo Câmara. Durante la cerimonia, l’AFD ha anche celebrato i 600.000 veicoli marchio di prodotto in Pernambuco dal 2015. La capacità della fabbrica è di 250 mila auto all’anno. Con il nuovo investimento, l’obiettivo è di raggiungere 350.000 auto all’anno entro il 2023.

Secondo Fiat Chrysler i lavoratori lavorano su tre turni e producono 46 versioni dei modelli Jeep Renegade e Compass, oltre a Fiat Toro. Parte di questa produzione viene esportata in diversi paesi dell’America Latina, tra cui Argentina, Cile, Perù e Colombia. Il segretario per lo Sviluppo Economico di Pernambuco, Bruno Schwambach, ha detto dopo l’annuncio, che il rinnovamento della collaborazione tra il governo dello Stato e FCA prevede azioni in cambio di nuovi investimenti, che garantiranno ulteriore sviluppo per Goiana.