in

Le vendite di Jeep in Brasile sono cresciute del 155% negli ultimi quattro anni

Il successo di Renegade e Compass ha dato impulso alle vendite del marchio americano in Brasile

Jeep

In un mercato brasiliano che ha subito diversi cali nell’ultimo decennio, Jeep ha invece incrementato le proprie immatricolazioni. Solo tra il 2015 e il 2018, il marchio americano di Fiat Chrysler Automobiles ha più che raddoppiato il numero di vendite, passando da 41.795 a 106.952 (con un incremento del 155,90%). Il confronto tra il primo trimestre dell’anno scorso e quest’anno indica che la casa americana continua a crescere in Brasile. Secondo ANFAVEA (Associazione nazionale dei produttori di automobili),  Jeep ha venduto 28.683 unità da gennaio a marzo di quest’anno contro 21.956 unità nello stesso periodo del 2018.

Tutto questo successo è dovuto alla crescita del mercato dei SUV. Fino al 2014, Jeep non era nemmeno tra i primi 20 modelli più venduti nella categoria, secondo Fenabrave. Tuttavia, l’anno successivo, Renegade e Compass apparvero in 2a e 12a posizione nella classifica generale. Nel 2017, Renegade è stato il 5 ° miglior venditore nella categoria e Compass era in 1a posizione. A maggio sempre secondo i dati di Fenabrave, i due SUV di Jeep hanno dominato in Brasile la categoria. La differenza è che le vendite del modello Renegade hanno superato quelle di Compass. La situazione del marchio americano è completamente opposta a quella di Fiat che invece nello stesso lasso di tempo ha visto diminuire drasticamente in Brasile le proprie immatricolazioni.