in

Ram potrebbe annunciare presto un nuovo pick-up di medie dimensioni

Il Dodge Dakota del 2011 potrebbe avere presto un successore

Dodge Dakota 2011
Dodge Dakota

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) è tornato nel mercato dei pick-up di medie dimensioni negli Stati Uniti con la presentazione del nuovo Jeep Gladiator. Costruito nello stabilimento di Toledo, il veicolo off-road propone una capacità di traino migliore della sua categoria ed è in grado di eseguire il percorso Rubicon senza troppe difficoltà.

Secondo un report pubblicato da Automotive News, Mike Manley e il team di Ram Trucks starebbero discutendo del lancio sul mercato di un nuovo pick-up di media dimensioni con l’obiettivo di scontrarsi direttamente con i Ranger, Colorado e Tacoma.

Dodge Dakota 2011

Ram: la gamma del brand americano potrebbe arricchirsi presto con un nuovo modello

L’amministratore delegato di FCA ha rivelato che l’azienda sta valutando “una soluzione di pick-up di medie dimensioni” e inoltre ha aggiunto che “è una parte importante del portfolio e della crescita che vogliono raggiungere”.

Fiat Chrysler Automobiles, però, ha bisogno di trovare la giusta piattaforma e la fabbrica giusta per costruire il nuovo veicolo in modo da renderlo estremamente accessibile. Mike Manley ha detto, poi, che vuole che il problema venga risolto al più presto perché è praticamente un vuoto presente nella gamma dell’azienda e questo posto non viene ricoperto dal Jeep Gladiator in quanto ricopre un ruolo completamente diverso.

Quanto rivelato dal CEO conferma chiaramente che Ram sta lavorando su un pick-up di medie dimensioni per il mercato statunitense e forse anche per altri paesi. Un modello di medie dimensioni potrebbe aiutare ad offrire agli acquirenti più giovani un’opzione più allettante e meno costosa di un Ram 1500 o di un Heavy Duty. Vi ricordiamo, infine, che il Dodge Dakota 2011 è stato l’ultimo pick-up di medie dimensioni ad essere proposto da FCA.

Hai le notifiche bloccate!!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento