in

Mika Hakkinen si aspetta che Ferrari e Red Bull accorcino le distanze da Mercedes a Barcellona

L’ex pilota finlandese pensa che Red Bull e Ferrari a Barcellona avvicineranno Mercedes

Mika Hakkinen

Mika Hakkinen ha dato la sua opinione su questo inizio di stagione 2019 di Formula 1. Dopo che nella prima fase della stagione tutto sembrava potesse andare diversamente quest’anno, le prime quattro prove ci hanno dato il miglior inizio nella storia di una squadra, in questo caso Mercedes, che ha ottenuto quattro doppie vittorie.

Tuttavia, l’ex pilota finlandese spera che le cose possano cambiare il prossimo fine settimana durante il Gran Premio di Spagna. Infatti Mika Hakkinen crede che la Ferrari e la Red Bull saranno in grado di accorciare le distanze da Mercedes. Secondo il pilota finlandese, la Ferrari ha la capacità di mettere il team di Brackley sotto controllo, anche se devono concentrarsi sulla gestione della tensione tra i loro due piloti.

“Spero che la Ferrari spinga forte per recuperare il terreno a Barcellona. Dovrebbero farlo”, spiega l’ex pilota. “Sono sicuro che torneranno in forma e attaccheranno la Mercedes. Charles Leclerc impara molto in fretta e ha già mostrato quanto è veloce. Sebastian reagisce bene e se la Ferrari è in grado di gestire la tensione tra i suoi due piloti, avranno la possibilità di sfidare la Mercedes per vincere “, afferma il finlandese.

Parlando dell’eventuale terzo candidato a lottare per le vittorie quest’anno, Red Bull, Mika Hakkinen crede che Barcellona possa essere un buon punto di partenza per la scuderia austriaca grazie ai recenti miglioramenti che il suo fornitore di motori, Honda, ha introdotto. Pertanto, il veterano finlandese ritiene che Max Verstappen e Pierre Gasly si uniranno presto alla lotta tra Mercedes e Ferrari.

” Spero che la Red Bull sia competitiva a Barcellona ed è interessante notare che Max Verstappen è solo un punto dietro a Sebastian Vettel in campionato”, aggiunge. “Il giovane olandese è maturato e dal momento che Honda ha introdotto un’evoluzione del motore a Baku, si prevede che Max Verstappen e Pierre Gasly entreranno più spesso nella lotta tra Mercedes e Ferrari ” , dice l’ex pilota della McLaren.

Inoltre, Mika Hakkinen pensa che il Gran Premio di Spagna sarà una gara molto combattuta. “Tutti i team conoscono molto bene Barcellona grazie ai test invernali”, afferma Hakkinen. ” Dietro Mercedes e Ferrari, mi aspetto che la battaglia sia molto vicina tra McLaren, Renault, Haas, Racing Point, Toro Rosso e Alfa Romeo. E sarà una strenua battaglia tra tutte le squadre ad eccezione di Williams, che sta avendo un inizio estremamente frustrante per la stagione con una vettura quattro secondi più lenta sul giro”, dice il finlandese.

Hai le notifiche bloccate!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento