in

Optional: i più scelti dagli italiani durante l’acquisto di un’auto

Sistemi di assistenza al parcheggio, navigatore e antifurto sono i preferiti dagli italiani

Optional più scelti italiani

L’acquisto di una nuova vettura è uno dei momenti preferiti dagli automobilisti in quanto possono personalizzarla a proprio piacimento scegliendo gli optional da aggiungere.

Al primo posto fra gli accessori irrinunciabili troviamo i sistemi di assistenza al parcheggio che permettono all’utente di effettuare manovre proprio durante il parcheggio. In particolare, il 29% degli automobilisti che acquistano una nuova auto li inserisce nel preventivo.

Optional più scelti italiani

Optional: DriveK rivela gli accessori più scelti dagli utenti italiani

La notizia arriva in seguito a un’indagine condotta dal sito Web DriveK che ha voluto scoprire quali sono gli optional più apprezzati dalle persone in fase di scelta di una nuova vettura. In particolare, il portale Internet ha analizzato oltre 2000 richieste di preventivi arrivate negli ultimi 3 mesi.

Da queste si è scoperto che gli italiani preferiscono farsi guidare durante la marcia e inoltre non rinunciano al navigatore, presente al secondo posto nella classifica con il 25%. In terza posizione troviamo l’antifurto richiesto dal 21% degli automobilisti italiani.

Il resto della classifica stilata da DriveK rivela gli altri optional preferiti dalle persone: vernici metallizzate o premium, tetto panoramico apribile, cerchi in lega, interni in pelle, winter pack e volante e sedili riscaldabili.

I sistemi Apple CarPlay e Android Auto per connettere lo smartphone, invece, sono richiesti del 13%. Il 10% richiede l’inclusione di telecamera posteriore per la retromarcia, climatizzatore automatico, cruise control, sistema anticollisione, frenata d’emergenza automatica e controllo di mantenimento della corsia.

Optional più scelti italiani

Tommaso Carboni, Country Manager per l’Italia di MotorK (società proprietaria di DriveK), ha detto: “I dati emersi dall’indagine disegnano un ritratto piuttosto chiaro degli automobilisti che cercano un’auto nuova: la tecnologia ha ormai un ruolo preminente e nel futuro assisteremo a un incremento della richiesta di tutti quegli optional come i cosiddetti ADAS, che garantiscono una combinazione di sicurezza e comfort di guida.

Carboni continua dicendo: “Se non è detto che questi optional verranno effettivamente acquistati, perché possono incidere in maniera determinante sul prezzo finale – la scelta degli optional pesa solitamente circa il 15% del costo dell’auto – la tendenza in atto vede le case produttrici assimilare nell’assetto di serie moltissimi di questi accessori, ormai indispensabili per una guida piacevole e sicura”.

Hai le notifiche bloccate!!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento