in

Il brand Fiat inizia con il piede giusto il suo 2019 in Brasile

E’ iniziato nel migliore dei modi il 2019 di Fiat in Brasile come testimoniano i dati di vendita

Fiat

Fiat ha ottenuto la migliore performance di mercato degli ultimi due anni a febbraio in Brasile. Il marchio ha registrato 28.721 vendite nel mese, con una quota di mercato del 15,1 per cento. Da novembre 2016 il marchio di Torino non aveva raggiunto una quota di vendita così elevata. Anche nei primi due mesi dell’anno la performance di Fiat è positiva.

La società ha chiuso il periodo con 54.883 unità vendute e una quota di mercato del 14,4 per cento. Il risultato è superiore a quello dei primi due mesi del 2018, quando la casa italiana ha accumulato un fatturato di 40.726 unità e una quota di mercato del 12,4%. La società del gruppo FCA ha posizionato due modelli, Argo e Strada, tra i primi dieci veicoli venduti in Brasile nei due mesi.

“È stato un progresso notevole, con una crescita del 34,8%, rispetto ad un’espansione del mercato del 16,4% nei primi due mesi rispetto all’anno precedente”, ha affermato Herlander Zola, direttore commerciale del marchio italiano in America Latina.

Argo si è classificato al quarto posto nella graduatoria dei bestseller, guadagnando quattro posizioni nel mese di gennaio. La vettura ha ottenuto 6.673 immatricolazioni a febbraio e 11.593 nell’anno. Rispetto al 2018, le vendite cumulative del modello sono cresciute del 36%. Anche Mobi con 4.885 unità vendute a febbraio e 9.298 unità nell’anno ha visto crescere le sue vendite del 16%.

Fiat ha anche confermato la sua leadership assoluta nel segmento dei pick-up: su dieci venduti in Brasile a febbraio, quattro sono della marca italiana. Strada ha ottenuto 6.553 unità vendute a febbraio. Nel cumulato dell’anno, il volume ha raggiunto 11.343 unità. Rispetto al 2018, le vendite cumulative del modello sono cresciute del 19%.