in

Fiat Chrysler punta sui SUV in Corea del Sud

Fiat Chrysler in Corea punta a vendere oltre 10.000 SUV in Corea quest’anno

FCA Fiat Chrysler Automobiles

Fiat Chrysler Autromobiles sta facendo una grande scommessa sulla crescente domanda di SUV in Corea del Sud, ha detto la società venerdì. FCA ha smesso di vendere veicoli passeggeri che non siano SUV nella quarta maggiore economia dell’Asia nel gennaio 2018 come parte della sua riorganizzazione della gamma di veicoli. Per tutto il 2018, FCA Corea ha venduto 7.590 SUV nel paese asiatico, in aumento dell’8,2 per cento rispetto alle 7.012 unità dell’anno precedente. La cifra del 2017 è salita dalle 5.070 unità immatricolate nell’anno precedente, in base ai dati di vendita dell’azienda.

L’azienda punta a vendere oltre 10.000 SUV in Corea quest’anno poiché il mercato dei SUV importati è destinato a crescere oltre il 21 per cento per raggiungere le 97.000 unità, ha detto in una nota il CEO della FCA Korea, Pablo Rosso. “Nel 2019, ipotizziamo una crescita a due cifre, perché abbiamo una serie di nuovi lanci di automobili previsti e anche un contatto più stretto con i clienti con strategie di marketing rafforzate”, ha affermato.

La gamma SUV della FCA Korea è composta da Wrangler, la top di gamma Grand Cherokee, Cherokee, Compass e Renegade. Per incrementare ulteriormente le vendite, la società prevede di lanciare il modello Cherokee con motore diesel, la versione di Wrangler a due porte e il modello Renegade aggiornato nella prima metà di quest’anno. Fiat Chrysler insomma si prepara ad invadere ulteriormente la Corea con le sue auto.